Internazionalizzazione: Confindustria lancia Reteimpresa

di Alessandro Vinciarelli

scritto il

Confindustria offre una nuova possibilità alle imprese che vogliono andare oltre i confini locali: si chiama Reteimpresa e aiuterà le aziende ad aggregarsi per fare business in maniera efficace scommetendo sulla internazionalizzazione

Internazionalizzazione per superare la crisi con successo. Un’opportunità per le imprese che diventa esigenza, se si guarda allo scenario economico attuale, frutto della globalizzazione economica. Per rispondere in modo efficace alle richieste e ai volumi di un mercato più ampio, le aziende possono aggregarsi, per proporsi in maniera più competitiva sui mercati esteri.

Per incentivare tali aggregazioni, Confindustria ha annunciato la nascita di Reteimpresa.

Attualmente i soci fondatori sono 21 e rappresentano associazioni di categoria, associazioni del territorio e federazioni di settore, ma i partecipanti che supporteranno Confindustria nel contesto delle reti d’impresa si amplierà già nei prossimi giorni.

Tra gli obiettivi, non solo facilitare l’internazionalizzazione ma anche promuovere l’aggregazione d’impresa per massimizzare l’innovazione industriale di prodotti e processi.

I partecipanti al progetto credono in Retimpresa anche per il suo pieno appoggio nella recente approvazione del “contratto di rete per la crescita delle imprese” e nei numerosi tavoli istituzionali che attualmente stanno vagliando nuovi strumenti per la semplificazione amministrativa e per la definizione di nuove misure di agevolazione.

I Video di PMI

Decreto Agosto: le misure del pacchetto lavoro