Occupazione Basilicata: nasce SMAIL

di Teresa Barone

scritto il

Prende il via in Basilicata un nuovo sistema informativo volto a monitorare l’occupazione nel territorio, offrendo dati utili alle imprese e alle amministrazioni locali.

Dalla collaborazione tra Unioncamere e Regione Basilicata nasce un nuovo strumento mirato a monitorare l’andamento dell’occupazione locale, fornendo dati utili alle imprese e agli amministratori pubblici e favorendo lo sviluppo di strategie mirate e potenziare i livelli occupazionali nel territorio.

Il nuovo sistema informativo si chiama SMAIL (Sistema Monitoraggio Annuale sulle Imprese e il Lavoro) e rappresenta un sofisticato archivio integrato contenente indicazioni statistiche sulle 55 mila imprese attive nel territorio, favorendo la conoscenza del sistema produttivo locale nel dettaglio dei settori e dei singoli Comuni.

I dati analizzati da SMAIL riguardano l’occupazione nelle imprese ma anche l’attività degli imprenditori e soggetti iscritti alla Camera di Commercio, cifre che vengono successivamente integrate con dati INPS relativi agli occupati dipendenti.

Il Presidente di Unioncamere Basilicata Angelo Tortorelli ha commentato il progetto indicando i vantaggi per le imprese.

«Abbiamo ora a disposizione un sistema informativo che valorizza al meglio quella straordinaria fonte di informazioni costituita dal Registro Imprese della Camera di Commercio.

SMAIL consente poi di interpretare al meglio le trasformazioni socio-economiche in atto e permette a lavoratori, imprese e amministratori pubblici di assumere più consapevolmente importanti decisioni strategiche.»

Maggiori informazioni sul sito SMAIL

I Video di PMI

Come consultare i bandi regionali