In Brianza arriva il “Bando PC” per le imprese

di Chiara Bolognini

scritto il

Ammessi al finanziamento i costi delle microaziende brianzole per l'acquisto di computer, stampanti e scanner. Il bando scade il 19 Dicembre 2008

Per 1000 microimprese della Brianza arriva un’occasione da non perdere. Si tratta del Bando PC , promosso dalla Camera di commercio di Monza e Brianza per agevolare l’innovazione tecnologica e la produttività delle aziende che occupano meno di dieci persone e realizzano un fatturato annuo non superiore a due milioni di euro.

L’iniziativa, con cui si festeggia il primo anno di attività della Camera di commercio, prevede uno stanziamento complessivo di 300.000 euro, che sono destinati al miglioramento strumentale e tecnologico del sistema informativo della microimpresa, con un massimo di contributo per ogni singola azienda pari a 300 euro.

Sono ammessi al finanziamento i costi sostenuti dalle microaziende per l’acquisto di computer, stampanti e scanner.

Tutte le microimprese iscritte al Registro Imprese della Camera di commercio di Monza e Brianza possono presentare la domanda entro il 19 Dicembre 2008.

Come dichiarato da Carlo Edoardo Valli, presidente della Camera di commercio di Monza e Brianza, il bando è «un’importante opportunità per incrementare l’innovazione e migliorare la produttività delle microimprese, nodi strategici del tessuto economico brianzolo” in un momento economico difficile.

Il bando completo è scaricabile da questo sito.