Google Italia, miglior posto dove lavorare

di Claudio Mastroianni

scritto il

L'azienda di Mountain View si conferma anche nel Bel Paese come l'ambiente dove è più piacevole lavorare per i suoi dipendenti. E Microsoft perde punti...

C’è poco da fare: i dipendenti di Google in tutto il mondo sono i più felici di andare al lavoro. Lo conferma una ricerca di Great Place to Work, che dichiara la filiale italiana del colosso di Mountain View – nella sua annuale classifica – il “miglior ambiente di lavoro” nella nostra penisola.

A facilitare la vittoria di Google Italia potrebbe aver concorso anche la sua piccola dimensione, con soli 55 dipendenti, ma è soprattutto la filosofia di Mountain View che sembra influenzare l’umore di chi lavora.

L’azienda californiana è infatti al primo posto anche nelle classifiche mondiali sulla soddisfazione aziendale, grazie a ottimi posizionamenti nella maggior parte delle nazioni.

Credibilità, rispetto, equità, orgoglio, spirito di squadra e innovazione: sono queste le motivazioni dietro il primo posto, secondo il team di Google Italia. Che sul blog ufficiale dichiara: «Essere nominati oggi il migliore ambiente di lavoro in Italia è motivo di grande orgoglio e stimolo per un continuo miglioramento».

A rimetterci è stata Microsoft, che anche quest’anno ha perso posizioni nella classifica dei migliori luoghi di lavoro: dopo aver guadagnato la prima posizione nel 2006, la filiale dell’azienda di Redmond ha perso anno dopo anno una posizione, rischiando – nel prossimo report – di uscire dal podio.