Formazione: Welfare To Work Puglia

di Teresa Barone

scritto il

Bando “Welfare To Work Puglia 2016” gli enti di formazione professionale e la riqualificazione di soggetti in difficoltà occupazionale.

La Regione Puglia propone la nuova offerta formativa “Welfare To Work Puglia 2016”, destinata agli enti di formazione professionale per attivare corsi gratuiti e retribuiti a beneficio di cittadini in difficoltà occupazionale. Il progetto si propone di costituire un elenco di organismi certificati che possano sostenere la formazione e la riqualificazione professionale dei soggetti in cerca di occupazione.

=> Occupazione in crescita in Puglia

Formazione

I corsi di formazione prevedono la concessione di voucher formativi retribuiti per la frequenza di almeno il 70% delle lezioni, destinate a: disoccupati percettori di ammortizzatori sociali o privi di sostegno economico con reddito ISEE superiore a 3mila euro; disoccupati inseriti in accordi di ricollocazione a seguito di accordi di programma o tavoli di crisi; lavoratori in cassa integrazione per cessata attività; soggetti beneficiari della misura “Lavoro minimo di cittadinanza”.

Candidature

Gli enti di formazione professionale possono inviare la loro adesione al progetto attraverso la piattaforma informatica “Welfare To Work 2016”, come indicato sul sito di Sistema Puglia.

=> Leggi tutte le news per le PMI della Puglia