Eco-incentivi in Agricoltura: Bando ISI e Bonus trattori

di Redazione PMI.it

scritto il

Bando ISI Agricoltura, dall'INAIL incentivi e finanziamenti per acquisto di trattori green, macchine e attrezzature nuove: requisiti, domanda e scadenze.

Oltre ai nuovi Eco-incentivi previsti dal Decreto Rilancio ed ampliati dal Decreto Agosto, che prevedono contributi statali per l’acquisto di vetture a basse emissioni di CO2, in questo periodo ci sono novità anche per quanto riguarda l’acquisto di trattori agricoli di nuova generazione.

L’obiettivo del Bonus trattori è di consentire ad agricoltori e imprese agricole di sostituire i mezzi più vecchi con macchinari ed attrezzature di ultima generazione, per risollevarsi dalla crisi generata dal Coronavirus. Vediamo bene come funziona.

Bonus trattori: beneficiari e requisiti

L’agevolazione prevista dal Bando ISI Agricoltura è destinata alle piccole e micro imprese operanti nel settore della produzione primaria dei prodotti agricoli  e ai giovani agricoltori che acquistano nuovi trattori, o meglio nuovi macchinari ed attrezzature di lavoro caratterizzati da soluzioni innovative capaci di abbattere le emissioni di inquinanti e, in concomitanza, di conseguire la riduzione del livello di rumorosità o del rischio infortunistico o di quello derivante dallo svolgimento di operazioni manuali.

Per questi finanziamenti, gli acquisti da realizzare devono soddisfare l’obiettivo del miglioramento del rendimento e della sostenibilità globali dell’azienda agricola in particolare mediante:

  • una riduzione dei costi di produzione;
  • il miglioramento e la riconversione della produzione;
  • il miglioramento delle condizioni di salute e sicurezza dei lavoratori in conformità all’articolo 11, comma 5 del decreto legislativo 9 aprile 2008 n.81 e s.m.i. e ai sensi dell’articolo 14 del regolamento(UE) n.702.

Sono ammissibili i progetti di acquisto o noleggio con patto di acquisto, di trattori agricoli o forestali o di macchine agricole e forestali.

=> Fondi europei per l'agricoltura: stanziamenti e accesso

Bonus trattori: finanziamento e contributo

Le risorse stanziate ammontano a 65 milioni di euro. Le risorse finanziarie destinate dall’INAIL ai progetti sono ripartite per regione/provincia autonoma e su due distinti assi di finanziamento:

  • 53 milioni di euro, Asse di finanziamento riservato alla generalità delle imprese agricole;
  • 12 milioni di euro, Asse di finanziamento riservato agli imprenditori giovani agricoltori, anche in forma societaria.

Il finanziamento in conto capitale, di minimo mille e massimo 60mila euro, è calcolato sulle spese ritenute ammissibili al netto dell’IVA nella misura del:

  • 40% a fondo perduto per i soggetti beneficiari dell’Asse dedicato alla generalità delle imprese agricole;
  • 50% a fondo perduto per i soggetti beneficiari dell’Asse dedicato agli imprenditori giovani agricoltori.

Bonus trattori: come si richiede

La domanda di accesso agli eco-incentivi agricoltura per l’acquisto di nuovi trattori deve essere presentata in modalità telematica all’INAIL entro il 24 settembre 2020, inoltrandola allo sportello telematico per l’acquisizione dell’ordine cronologico, successivamente confermata attraverso l’apposita procedura telematica e con upload/caricamento della documentazione come specificato negli Avvisi regionali/provinciali.

Calendario scadenze ISI Agricoltura
Apertura procedura di compilazione domanda 15 luglio 2020
Chiusura procedura di compilazione domanda 24 settembre 2020
Download codici identificativi Dal 25 settembre 2020
Regole di inoltro domanda e date di apertura sportello Entro 7 giorni dalla chiusura della procedura
Pubblicazione elenchi cronologici provvisori Entro 14 giorni dall’apertura dello sportello
Upload documentazione (pena decadenza domanda) Comunicato alla pubblicazione elenchi provvisori
Pubblicazione elenchi definitivi Comunicata alla pubblicazione elenchi provvisori.

 

I Video di PMI