Pmi: fondo rotativo “La Toscana che Investe”

di Noemi Ricci

scritto il

Il 7 dicembre il fondo rotativo "La Toscana che Investe" assegna finanziamenti a tasso zero per le Pmi toscane (25 mln di euro entro fino 2010 e nuova scadenza a inizio 2011.

Aperto il bando che porterà finanziamenti alle Pmi della Toscana per 25 milioni di euro entro fine 2010, a seguito dell’approvazione del decreto 5079/10 della Regione. Beneficiari, i settori Artigianato, Industria e Cooperazione.

Le risorse verranno elargite sotto forma di finanziamenti a tasso zero sul 60%-70% del progetto di investimento, o di prestito partecipativo sul 100% da restituire in cinque anni.

L’investimento minimo previsto è di 50 mila euro, fino ad un massimo di 1,5 milioni di euro.

È possibile fare richiesta di agevolazione per i progetti di investimento in innovazione e per acquisti di terreni, impianti industriali, opere murarie, macchinari, mezzi di trasporto, oltre ai costi di brevetti, trasferimenti di tecnologia e partecipazione a fiere.

Il Fondo Rotativo Unico diviso nelle sezioni Artigianato, Industria e Cooperazione ex DGR 519/200 – la cui scadenza finora trimestrale 31/03-30/06-30/09-31/12 verrà spostata ad inizio 2011 – sarà presentato martedì 7 dicembre all’appuntamento con La Toscana che Investe.

I Video di PMI

Come consultare i bandi regionali