Toscana, al via i contributi per l’innovazione

di Noemi Ricci

scritto il

Attivo il bando della Regione Toscana per la concessione di contributi alle imprese commerciali e turistiche per l'attuazione di progetti di innovazione di processo e di organizzazione

Al via oggi il bando di finanziamento della Regione Toscana indirizzato alle imprese commerciali e turistiche del territorio che mettano in atto interventi di innovazione di processo e di organizzazione, ovvero che si doteranno di sistemi di gestione e/o organizzazione di natura avanzata.

Un’iniziativa che si inserisce nella linea di intervento 1.3.e del Por Fesr 2007-2013 e che è diventata attiva in seguito alla pubblicazione sul BUR n. 34 del 25/08/2010 (parte III Suppl. n. 96) del Decreto dirigenziale n. 4072 del 06/08/2010 della Regione Toscana.

C’è tempo fino al 30 settembre 2010 per far pervenire le domande di finanziamento, che dovranno essere redatte esclusivamente online, mentre a partire dal 2011 il periodo di riferimento andrà dal 1° febbraio al 30 aprile.

Le chiavi di accesso al sistema informativo potranno essere richieste a Sviluppo Toscana fino alle ore 12.00 del 29 settembre 2010.

Potranno beneficiare dell’intervento le micro, piccole e medie imprese, anche di nuova costituzione, operanti nel turismo e nel commercio, i raggruppamenti temporanei di imprese (RTI) con almeno tre Pmi operanti nel turismo e/o nel commercio e i centri Commerciali Naturali (CCN).

Gli investimenti, per essere considerati ammissibili, dovranno avere un’importo compreso tra 50 mila e un milione di euro. Le medie imprese riceveranno un contributo pari al 25%, le piccole e micro imprese del 35% e i Centri Commerciali Naturali (CCN) del 50%.

I costi ammissibili sono quelli legati al personale, all’acquisizione di strumentazioni tecnologiche di elevata specializzazione e complessità utili allo sviluppo ed evoluzione dell’azienda, ai fabbricati ed i terreni, all’innovazione contrattuale, alle competenze tecniche ed ai brevetti, alle spese generali supplementari e i vari costi di esercizio.