Venture Capital per start-up in Lazio

di Teresa Barone

scritto il

Filas investe nelle start-up innovative nate da iniziative di giovani: ecco alcuni dei progetti incubati grazie alla finanziaria e ad alcuni investitori privati.

La Finanziaria Laziale di Sviluppo (Filas) investe nelle start-up giovanili e innovative avviate nel territorio attraverso lo strumento del Venture Capital: le ultime imprese ad alto potenziale innovativo sono NextStyler, Interactive Project e Stereomood, attive rispettivamente nei settori moda, browsing game e musica in streaming.

=> Start-up innovative: accordo Enlabs-FIlas in Lazio

L’investimento complessivo, che coinvolge Filas e importanti  investitori privati, è pari a 1,5 milioni di euro: entrando più nel dettaglio delle start-up, NextStyler nasce come un nuovo brand di moda made in Italy dal nome “Maison Academia”, dotato di una piattaforma online e volto a incentivare i nuovi talenti italiani.

Gli investimenti sono finalizzati sia al lancio commerciale della piattaforma sia alla produzione delle collezioni.

=> Il gap italiano dell’innovazione

Interactive Project sviluppa e commercializza browsing games multipiattaforma, mentre Stereomood è una radio innovativa con già 600mila utenti registrati. Per Laura Tassinari, direttore generale di Filas, investire nelle nuove start-up guidate da giovani è fondamentale per rilanciare l’imprenditoria nel Lazio.

«Tecnologia, imprese giovani, nuove idee sono la piattaforma decisiva per il rilancio del tessuto imprenditoriale del Lazio e non solo. Per questo è fondamentale accompagnare lo sviluppo delle startup che rappresentano questo spirito innovativo, attraverso un’osservazione certosina delle idee  in ‘incubazione’ su cui bisogna avere il coraggio di “puntare”. In questa direzione va Filas, che monitora e sposa le idee innovative più promettenti attraverso un fondo a capitale pubblico-privato che fa da attrattore per  importanti potenziali investitori. Ad oggi il Fondo POR FESR I.3 ha chiuso 8 co-investimenti per un totale di 4,2 milioni di euro e presto chiuderemo altri 6 co-investimenti per ulteriori 6 milioni di euro complessivi, tutti guidati da co-investitori privati.»

=> Leggi tutte le news per le PMI del Lazio