Bonus occupazione: niente incentivi per assunzione apprendisti

di Francesca Vinciarelli

scritto il

Chiarimenti INPS sul bonus assunzioni: il bando eroga incentivi alle aziende che impiegano e stabilizzano giovani e donne, tuttavia lasciano fuori le assunzioni atempo indeterminato degli apprendisti.

Una comunicazione ufficiale INPS fornisce ulteriori spiegazioni in tema Bonus Assunzioni, in attuazione del decreto ministeriale 5/10/2012: la distribuzione degli incentivi (fino a 12.000 euro per ciascun lavoratore), ha già raggiunto il 60% dei fondi disponibili.

Scarica il bando per il Bonus Assunzioni

Il credito è riservato ai datori di lavoro che prevedono l’assunzione di giovani sotto i 30 anni e donne di qualunque età, con contratti a tempo indeterminato a seguito di contratti a termine, che possono essere anche di collaborazione coordinata, a progetto, e di associazione in partecipazione con apporto di lavoro.

=> Vai alla Guida completa sul Bonus Assunzioni

Esclusi dal bonus

Il bando è valido esclusivamente per le assunzioni di soci nelle cooperative, per la trasfomazione di contratti a termine (ex dpr Dlgs 276/2003) oppure per la conferma di una sostituzione di maternita.

Può inoltre ricadere nell’incentivo anche l’assunzione part time con un orario di lavoro pari o superiore alla metà del tempo pieno.

Scarica il modello di domanda

Le FAQ INPS sul bando ministeriale per gli incentivi statali alle aziende che assumono giovani e donne, chiariscono che il bonus non si applica per la stabilizzazione di contratti di apprendistato.

=> Visita la sezione dedicata agli incentivi statali per le assunzioni di giovani e donne contenente le FAQ sul bonus

I Video di PMI

Stage in azienda, linee guida e contratto