Veneto: contributi per la creazione di microimprese

di Teresa Barone

scritto il

Incentivi a favore delle microimprese venete attive nell’agricoltura e artigianato per investimenti fissi e immateriali.

Nuove risorse in arrivo a favore delle microimprese venete attraverso un bando promosso dal Gal Baldo.

Gli incentivi sono concessi alle imprese agricole, forestali e attive nella produzione di prodotti artigianali e nell’erogazione di servizi per la tutela del patrimonio.

Contributi alle microimprese venete

Il bando è destinato alle microimprese di nuova costituzione, o già esistenti, che riceveranno contributi per investimenti strutturali, acquisto di attrezzature, investimenti immateriali e spese di gestione per l’avvio dell’attività.

Scopri tutti le opportunità per le microimprese

Gli incentivi variano a seconda della tipologia di intervento: per gli investimenti fissi è previsto un contributo pari al 40% delle spese effettuate, per gli investimenti immateriali la soglia è fissata al 70% mente per altri tipi di investimento si scende fino al 35%.

Per ciascun contributo è anche prevista una spesa minima di 50 mila euro, e una spesa massima di 125 mila euro.

Le domande devono essere presentate entro il 31 dicembre 2012.

Il bando è pubblicato sul sito del Gal Baldo Lessinia

Leggi tutte le news per le PMI della Veneto

I Video di PMI

Come consultare i bandi regionali