Abruzzo: progetto reti di impresa

di Teresa Barone

scritto il

La CCIAA dell’Aquila lancia il progetto “Servizi alla costruzione delle reti d’impresa”, finalizzato a promuovere la nascita di aggregazioni tra le PMI della provincia.

La Camera di Commercio dell’Aquila promuove il progetto “Servizi alla costruzione delle reti d’impresa” in collaborazione con le Camere di Commercio di Matera, Isernia, Latina e Rieti. Presentata nel corso dell’open day informativo tenutosi il 29 marzo, si tratta di un’iniziativa che ha lo scopo di sensibilizzare gli imprenditori locali alla costituzione di reti di impresa, favorendo l’attivazione di contratti di rete transregionali e multisettoriali.

Le reti di impresa della provincia, infatti, potrebbero favorire a loro volta la stabilizzazione delle PMI abruzzesi nei mercati esteri: il progetto è strutturato nell’attivazione di varie attività di sensibilizzazione territoriale, organizzando seminari e convegni tematici, e gratuiti, che possano rappresentare per le imprese una risorsa utile al fine di promuovere aggregazioni e organizzazioni consortili, come ha illustrato il presidente della Camera di Commercio Lorenzo Santilli.

«Il progetto intende attivare processi aziendali di innovazione e favorire la penetrazione delle imprese della nostra provincia nei mercati esteri attraverso la creazione di Reti di impresa internazionali, che rappresentano un nuovo modello di sviluppo.»

Entrando più nel dettaglio del progetto, saranno organizzati corsi di formazione promossi dall’Agenzia per lo sviluppo della Camera di Commercio dell’Aquila, precisamente: “Le Reti d’impresa nel settore agroalimentare: un modello di sviluppo”, “Le misure finanziarie promosse dalla Regione Abruzzo per il sostegno delle Reti d’impresa attraverso il Fesr”, “Il Contratto di Rete: comparazione con gli altri strumenti giuridici per l’aggregazione d’impresa”, “Le Reti d’impresa e il Polo d’Innovazione Ict della provincia dell’Aquila: un modello di sviluppo”.

Questi percorsi saranno seguiti da altri seminari inerenti la “Creazione e sviluppo reti di impresa per manager e professionisti” e la “Creazione e sviluppo reti di impresa per imprenditori e preposti”.