Bandi formazione imprese: incentivi in Friuli Venezia Giulia

di Teresa Barone

scritto il

La Regione Friuli Venezia Giulia promuove la formazione continua di lavoratori attivi nelle piccole e medie imprese del territorio: contributi fino al 60% dei costi sostenuti.

La Regione Friuli Venezia Giulia ha istituito un bando per la formazione continua nelle imprese del territorio. Il fine è quello di migliorare il livello di qualifica e competenza professionale dei lavoratori, ma anche quello di sostenere la stabilità occupazionale.

Formazione continua

I fondi regionali per la formazione continua e permanente sono destinati ai lavoratori con contratto a tempo indeterminato o determinato, attivi presso imprese collocate nel territorio della Regione Friuli Venezia Giulia. L’impresa deve garantire l’occupazione del soggetto per tutta la durata del corso di formazione.

Il bando prevede contributi di varia entità a seconda della tipologia di formazione, precisamente specifica e generale: nel primo caso l’incentivo è pari al 25% dei costi, mentre nel secondo il contributo non è superiore al 60% delle spese.

Gli importi stanziati possono essere in ogni caso incrementati del 10% in presenza di lavoratori svantaggiati, disabili, attivi all’interno di imprese di media entità, oppure del 20% nel caso di soggetti assunti da piccole imprese o microimprese.

Modalità di richiesta contributi

È possibile inviare la domanda per richiedere i fondi a partire dal  1 febbraio 2012 fino al 31 luglio 2012, e comunque fino a esaurimento delle risorse disponibili.

Maggiori dettagli nella sezione Bandi Formazione attiva nel sito della Regione Friuli Venezia Giulia

I Video di PMI

Come consultare i bandi regionali