Finanziamenti agevolati Pmi in Lombardia

di Teresa Barone

scritto il

Nasce "CreditoAdesso", la linea di credito senza garanzie della Regione Lombardia per sostenere il fabbisogno di capitale delle imprese locali.

La Regione Lombardia ha istituito una linea di credito agevolato mirata a sostenere l’aumento di capitale delle micro e medie imprese del territorio, sempre più spesso in crisi di liquidità.

Sostenuta da Finlombardia, e da numerosi istituti di credito partner del progetto, l’iniziativa rappresenta una notevole opportunità per le aziende che hanno necessità di incrementare la disponibilità di cassa: si tratta di agevolazioni non finalizzate a futuri investimenti.

Imprese destinatarie delle agevolazioni

Possono chiedere i finanziamenti le micro, piccole e medie imprese iscritte al registro delle imprese che operano in Lombardia da almeno due anni, attive nel settore manifatturiero, servizi alle imprese, commercio all’ingrosso, costruzioni. Si tratta di un prestito agevolato concesso senza garanzie e a tassi di interesse inferiori a quelli applicati tradizionalmente.

Fino a 500 mila euro per impresa

Le imprese possono chiedere un finanziamento che varia da 50 mila euro a 500 mila euro, pari al massimo al 50% dell’importo dell’investimento: rate semestrali a quota capitale costante per 24 o 36 mesi.

Per partecipare al progetto e fare richiesta dei fondi è necessario presentare la domanda online, a partire dalle ore 10 del 9 gennaio 2012, collegandosi al sito della Regione Lombardia oppure a quello di Finlombardia (Iniziativa Finlombarda-BEI).