Abbattimento interessi per finanziamenti Pmi: bando in Veneto

di Redazione PMI.it

scritto il

Veneto: dalla Camera di Commercio di Venezia un nuovo bando a sostegno delle Pmi per l'abbattimento degli interessi passivi sui finanziamenti 2012.

Per le imprese veneziane arrivano contributi per l’abbattimento degli interessi passivi sui nuovi finanziamenti relativi all’anno 2012: la Camera di Commercio ha pubblicato un bando a sostegno delle micro aziende e Pmi locali, favorendo l’accesso al credito.

Il bando

Destinatarie dei contributi sono le aziende iscritte al Registro delle Imprese della Camera di Commercio di Venezia, operanti in qualsiasi settore produttivo. Le agevolazioni saranno applicate sui finanziamenti approvati dal 9 gennaio al 30 settembre 2012, purché la durata minima sia pari a 36 mesi.

Attività finanziabili

I contributi erogati dalla Camera di Commercio di Venezia possono essere impiegati per operazioni di ristrutturazione, ampliamento, acquisto di nuove attrezzature, attività di promozione e commercializzazione, innovazione tecnologica, acquisizione di altre aziende, acquisto di terreni o fabbricati a uso commerciale, acquisto di marchi e brevetti, consolidamento di passività a breve termine.

Fino a 3.350 euro per impresa

Per ciascuna impresa è previsto un contributo fino a 3.350 euro, e in ogni caso non superiore al 50% dei costi stimati (il tetto massimo di spesa è pari a 100.000 euro al netto di IVA).

Come richiedere i contributi

Per partecipare al bando è necessario presentare la domanda in modalità telematica (sportello online “Contributi alle imprese”) dal 9 gennaio al 30 settembre 2012.