Smart&Start: modulo per le agevolazioni

di Noemi Ricci

scritto il

Start-up innovative: il facsimile del contratto Smart&Start Italia, utile per conoscere in anticipo le informazioni richieste.

Pubblicato sul sito Invitalia il facsimile di contratto per la concessione delle agevolazioni Smart&Start Italia. Il documento è disponibile nella sezione “modulistica” con l’obiettivo di dare la possibilità alle aziende che intendono chiedere l’incentivo riservato alle start-up innovative di tutta Italia di conoscere in anticipo le informazioni che verranno richieste al momento della stipula del contratto con Invitalia.

Si tratta, lo ricordiamo, delle nuove agevolazioni riservate alle start-up innovative che si applicano su tutto il territorio nazionale purché il progetto presenti caratteristiche tecnologiche e innovative, oppure sviluppi prodotti, servizi o soluzioni nel mondo dell’economia digitale, o valorizzi economicamente i risultati del sistema della ricerca.

=> Startup innovative, agevolazioni 2017

Quello che viene concesso è un mutuo senza interessi per la copertura dei costi di investimento e di gestione legati all’avvio del progetto proposto. Per le Start up del Mezzogiorno e del Cratere Sismico Aquilano è prevista anche una componente di fondo perduto, mentre per le start-up costituite da meno di un anno è previsto un servizio di tutoraggio tecnico-gestionale.

A dicembre 2016 i progetti presentati erano 1291, quelli finanziati 271 (per un totale di 134.378.276 euro), i progetti non ammessi o non esaminabili e le rinunce 803.

=> Facsimile del contratto per la concessione delle agevolazioni

I Video di PMI

Requisiti per aprire una start-up innovativa