Ecobonus e Bonus Casa 2022: online il portale per invio dati ENEA

di Redazione PMI.it

scritto il

Operativo il portale web unico per inviare a ENEA i dati sugli interventi di efficienza energetica nell’ambito dell’Ecobonus e del Bonus Casa 2022.

È operativo dal 1° aprile 2022 il nuovo portale web per l’invio a ENEA dei dati sugli interventi di efficienza energetica con fine lavori nel 2022. Una risorsa online che permette di beneficiare delle detrazioni fiscali previste, valido per l’Ecobonus 2022 per gli interventi di miglioramento dell’efficienza energetica, sia al Bonus Casa che riguarda i lavori che comportano risparmio energetico e/o utilizzo delle fonti rinnovabili.

Quest’anno, è possibile fare riferimento a un portale unico per l’inserimento dei dati. Per quanto riguarda il termine di 90 giorni per la trasmissione a ENEA per interventi con fine lavori compresa tra il 1° gennaio e il 31 marzo 2022, viene presa in considerazione la data di messa online del sito, quindi il primo aprile.

Devono essere inviate a ENEA le seguenti informazioni:

  • Ecobonus: i dati degli interventi di riqualificazioni energetica del patrimonio edilizio esistente (incentivi del 50%, 65%, 70%, 75%, 80%, 85%) e i dati degli interventi di bonus facciate quando comportano la riduzione della trasmittanza termica dell’involucro opaco (detrazione del 90% per le spese sostenute fino al 31/12/2021, del 60% per le spese sostenute dal 01/01/2022);
  • Bonus Casa: i dati degli interventi di risparmio energetico e utilizzo di fonti rinnovabili che usufruiscono delle detrazioni fiscali per le ristrutturazioni edilizie.

ENEA, inoltre, ha attivato il servizio online Virgilio per fornire assistenza virtuale sfruttando le potenzialità dell’intelligenza artificiale, in modo da rispondere in tempo reale ai quesiti sulle detrazioni fiscali relative agli interventi di efficienza energetica negli edifici.

Per accedere al servizio online bonusfiscali.enea.it è necessario autenticarsi con SPID o CIE (Carta d’Identità Elettronica).