StartCup Abruzzo: call per nuove imprese tech

di Redazione PMI.it

scritto il

La business plan competition finalizzata a sostenere l’avvio di attività imprenditoriali innovative in Abruzzo.

Promossa dalla Camera di Commercio Chieti Pescara e dall’Associazione Innovalley, l’edizione 2021 della “Start Cup Abruzzo” è finalizzata a favorire la nascita di nuove imprese nella regione, selezionando i migliori progetti caratterizzati da un elevato contenuto tecnologico e provenienti anche dal mondo delle Università e degli Enti di Ricerca locali. La business plan competition sostiene l’avvio di attività imprenditoriali innovative sul territorio, prendendo in considerazione specifiche aree di interesse: Life Science & Medtech, Ict, Clean Tech & Energy, Industrial.

Soggetti ammessi alla call

Possono partecipare alla call:

  • aspiranti imprenditori (singolarmente o in team) che intendano avviare iniziative di sviluppo di prodotti e servizi innovativi e/o di trasferimento tecnologico. Tra i componenti dei team dovrà essere presente uno studente universitario oppure un laureato, o un iscritto a Master Universitario, oppure un dottorando o PhD di ricerca, ricercatore, assegnista o borsista di ricerca, professore o alumnum di università e centri di ricerca abruzzesi.
  • imprese già costituite con sede legale, sede secondaria o unità locale situata sul territorio italiano che si impegnino, in caso di vittoria, ad aprire una sede operativa nel territorio delle province di Chieti o Pescara per un periodo di 3 anni.

Contributi e premi

I progetti selezionati potranno ottenere un contributo di 10mila euro per la “Migliore idea di impresa innovativa 2021”, un bonus da 5mila euro per la “Migliore Startup abruzzese 2021” e uno di importo uguale per la “Migliore SpinOff abruzzese 2021”.

Candidature

Le candidature possono essere inviate entro mercoledì 20 ottobre 2021, come illustrato sul portale dedicato alla business plan competition.