MPMI Lazio: seconda call Food Innovation Hub

di Redazione PMI.it

scritto il

Seconda call del progetto Food Innovation Hub rivolta alle MPMI del settore agroalimentare laziale: come partecipare,

Stimolare i processi d’innovazione e di diversificazione di mercato delle PMI del comparto agroalimentare è l’obiettivo del programma regionale “Food Innovation Hub” gestito da Lazio Innova lancia la nuova call con scadenza il 31 luglio 2021. L’agroalimentare in Lazio conta circa 50mila imprese e complessivamente 70mila addetti, un settore in crescita come dimostra l’indicatore positivo relativo all’export nel 2020 e pari a 1.147.360.492 euro. La seconda call del progetto, con il leitmotiv “Migliora la tua competitività”, si propone di avviare un percorso condiviso, costruito con il supporto tecnico di Agro Camera e dei partner del progetto, per favorire la progettazione e l’immissione sul mercato di innovazioni nei prodotti e/o nei processi, al fine di potenziare il posizionamento competitivo delle imprese del settore.

Possono partecipare le MPMI del settore agroalimentare, anche in forma aggregata, che abbiano un’idea di nuove specialità alimentari o nuove modalità d’immissione sul mercato di specialità tradizionali, o di innovazione del ciclo produttivo. Come spiegato dall’assessore Orneli:

Alla luce degli importanti risultati della prima call, che ha già coinvolto 1000 aziende e ci permette di presentare adesso 30 nuove specialità alimentari, annunciamo la partenza, da oggi, della nuova edizione dell’avviso, per dare a nuove imprese e a nuovi talenti la possibilità di inventare, crescere, rispondere alle sfide del mercato e aprirsi alle opportunità dell’internazionalizzazione.

Per partecipare alla call è necessario compilare l’apposito formulario e la documentazione richiesta. I termini per la presentazione delle candidature sono aperti fino al 31 luglio 2021.