Tratto dallo speciale:

Sospensione mutui Invitalia: modulo di domanda per PMI

di Redazione PMI.it

scritto il

Sospensione rate fino al 30 settembre, nel caso di piani revocati niente recupero fino alla stessa data: i moduli per la moratoria sui mutui Invitalia alle PMI.

Pronti i moduli per chiedere la sospensione delle rate dei finanziamenti alle PMI gestiti da Invitalia: le imprese possono quindi chiedere la sospensione dei pagamenti fino al 30 settembre 200. La moratoria riguarda le piccole e medie imprese che hanno chiesto le agevolazioni gestite da Invitalia e non sono già oggetto di provvedimenti di revoca o di risoluzione del finanziamento.

L’agevolazione è prevista dall’articolo 56 del decreto Cura Italia (dl 18/2020), che dispone la sospensione di mutui e altri finanziamenti a rimborso rateale da parte delle PMI colpite dall’emergenza Coronavirus.

La procedura di richiesta è semplice e completamente digitale. Si invia una mail all’indirizzo PEC moratoriacovid19@postacert.invitalia.it, utilizzando il modello di dichiarazione appositamente predisposto, che contiene l’attestazione «di aver subito in via temporanea carenze di liquidità quale conseguenza diretta della diffusione dell’epidemia da COVID-19».

=> Modulo di domanda di sospensione rate per mutui Invitalia

La compilazione richiede l’indicazione delle generalità e del pagamento rateale di cui si chiede la sospensione (bisogna inserire il numero di pratica e specificare a quale misura agevolativa si riferisce). Bisogna allegare un documento d’identità. Invitalia provvederà poi a fornire i dettagli relativi alla dilazione del piano di rimborso.

Attenzione: nel caso in cui il piano rateale sia stato revocato oppure ci sia un provvedimento di risoluzione, sono in ogni caso sospese tutte le azioni di recupero sempre fino al prossimo 30 settembre 2020.

I Video di PMI

DL Agosto: Guida alle misure fiscali