Tratto dallo speciale:

TEM nelle PMI: Voucher Internazionalizzazione

di Redazione PMI.it

scritto il

Contributi economici e servizi di Temporary Export Manager a favore delle MPMI e dei liberi professionisti dalla Regione Lazio.

Con lo stanziamento di 5 milioni di euro, la Regione Lazio mette a disposizione delle MPMI nuovi contributi per l’internazionalizzazione e la promozione dell’export Made in Italy.

Il bando avvia l’attuazione del ‘Piano per l’internazionalizzazione’ di 18 milioni di euro, rappresentando uno strumento per le aziende che possono contare su risorse economiche e servizi di consulenza specializzata da parte di export manager.

=> Design e digitale, il nuovo Made in Italy

La Regione eroga contributi fino a 35mila euro per la partecipazione a fiere e per l’acquisizione di servizi forniti da una “Società di TEM” (Temporary Export Manager) iscritta nell’apposito elenco tenuto presso il Ministero dello Sviluppo Economico: i beneficiari sono le MPMI, in forma singola, inclusi i liberi professionisti, i titolari di Partita IVA.

Il riferimento del bando: Azione 3.4.2 “Incentivi all’acquisto di servizi di supporto all’internazionalizzazione in favore delle PMI” – sub-azione: Voucher per l’internazionalizzazione e acquisto di altri servizi dell’Asse prioritario 3 – Competitività.  Approvazione Avviso Pubblico “Incentivi all’acquisto di servizi di supporto all’internazionalizzazione in favore delle PMI – Voucher Internazionalizzazione”.

Scadenza domande: 31/10/2019

Il prossimo bando sarà pubblicato sarà dedicato a progetti di internazionalizzazione più strutturati.

Tutte le informazioni sul bando sono pubblicate sul sito della Regione Lazio.

I Video di PMI

Come consultare i bandi regionali