Turismo, concessioni gratuite ai giovani

di Roberto Rais

scritto il

L’Agenzia del Demanio, con il supporto del Ministero dei Beni Culturali e del dicastero delle Infrastrutture e dei Trasporti, ha lanciato un bando per incentivare il c.d. “turismo lento“.
L’iniziativa, denominata “Cammini e Percorsi, Valore Paese” punta a valorizzare oltre 100 immobili demaniali lungo percorsi pedonali e ciclabili che attraversano tutta la Penisola, e che meriterebbero evidentemente una migliore sorte rispetto a quella attuale.

Tramite il bando si assegnano tali immobili in concessione gratuita ad imprenditori under 40 o in partenariato pubblico-privato per sfruttarne le potenzialità fino a 50 anni.

obiettivo, trasformare i vecchi immobili in renderli ostelli, alberghi,  ristoranti e ciclofficine lungo le arterie percorribili a piedi o in bicicletta, creando dunque la ricettività dove attualmente non è presente, riattivando l’indotto turistico nei territori di pregio culturale e naturalistico, stimolando l’imprenditoria giovanile con agevolazioni per cooperative e associazioni sociali.

Il bando 2017 prevede una concessione gratuita per 9 anni, rinnovabile eventualmente per altri 9. Sono comunque previste altre due tranche per il 2018 e il 2019, per 100 immobili per ogni annualità.

Fino al 26 giugno è aperta la consultazione pubblica online per reperire, condividere e suggerire informazioni tra giovani imprenditori, cittadini, terzo settore, viaggiatori “lenti” e tutti quei soggetti interessati a contribuire alla valorizzazione del patrimonio pubblico.

A questo link maggiori informazioni sul progetto.