Prestiti alle PMI: il punto ABI sul credito erogato

di Roberto Rais

scritto il

Secondo quanto precisava l’ABI, nel 2013 sono ammontati a 3,3 miliardi di euro i finanziamenti erogati per sostenere progetti di investimento facenti capo a piccole e medie imprese, con 9.850 domande accolte.
L’iniziativa era stata prorogata al 30 giugno sulla base dell’Accordo per il credito 2013 tra ABI e altre Associazioni di imprese, diventando pienamente operativa nell’ambito dell’intesa sulle Nuove misure per il credito alle PMI.

In particolare, l’ABI sottolinea come l’80,4% delle domande presentate riguardi investimenti in beni materiali e che quelle accolte – garantite dal Fondo di Garanzia per le PMI, ISMEA, SACE e Confidi – rappresentano il 17,8%. Tra i finanziamenti erogati quelli con durata superiore ai 3 anni sono pari al 69%.

=> Accesso al credito: i numeri della stretta sulle PMI

Ancora, l’analisi rivela come il 44,8% dei finanziamenti è riferito alle imprese nel settore industria, il 28,3% dei finanziamenti è riferito al settore commercio e alberghiero, e la parte residuale è relativa alle imprese del settore artigianato (5,2%), edilizia e opere pubbliche (4,9%), agricoltura (4%), altri servizi (12,8%).

Il maggior numero di finanziamenti ha interessato il Nord Italia (72,7%), seguito da Centro (18,7%) e Sud e Isole (8,6%).