Fatture

Trasmissione telematica dati fatture

Fatturazione elettronica Termini entro i quali si possono effettuare correzioni, casi particolari, chiarimenti sulla compilazione dei file, dettagli per specifiche tipologie di lavoratori autonomi, bollette doganali, fatture cointestate: sono tutti chiarimenti dell'Agenzia delle Entrate sulla trasmissione telematica delle fatture, in risposta a una serie di domande di professionisti e addetti ai lavori. Le risposte del Fisco sono contenute nella Risoluzione 87/E. Vediamo i chiarimenti più importanti contenuti nel documento di prassi. => Fatture e IVA: scadenza unificata Nel caso in cui il contribuente...

Liquidità PMI: i canali di credito

Pagamenti ritardo E’ ancora SOS liquidità per le PMI italiane tra le difficoltà di accesso al credito e il perdurare dell’annoso problema dei ritardi nei pagamenti, da privati e PA. In entrambi i casi l’Italia è fanalino di coda in Europa, con una media di 52 giorni per il pagamento tra imprese (contro i 37 europei) e di 95 giorni in caso di Pubblica Amministrazione (contro i 41 europei). => Accesso al credito: Guida ai Minibond A questa situazione si aggiunge il fatto che ogni anno in Italia sono centinaia di migliaia le piccole aziende che non riescono ad accedere al credito bancario. Anche...

Farmacie: IVA e fiscalità su prestazioni

Farmacia Anche le prestazioni sanitarie effettuate dalle farmacie sono soggette al regime IVA e all'assolvimento degli obblighi di certificazione dei corrispettivi, l'eventuale esenzione ex articolo 10 dipende dalla natura della dell’intervento e dalla qualifica del soggetto che lo rende: se non si tratta, rispettivamente di diagnosi, cura e riabilitazione e di soggetti abilitati all’esercizio della professione, viene meno il diritto all'esenzione. => Farmacie online, come effettuare la registrazione A chiarire il regime IVA e l'obbligo di certificazione dei corrispettivi per i servizi...

Fisco, sì alla conservazione elettronica​

Conservazione-Digitale Numerare le fatture all'arrivo con un apposito protocollo, integrare i documenti ricevuti in PDF per i quali l'IVA è pagata dal committente (reverse charge) predisponendo un apposito documento, registrare le fatture di acquisto nel registro IVA assegnando un numero progressivo, annotare nel registro IVA acquisti gli elementi con protocollo di arrivo, completare la procedura di conservazione sostitutiva e distrurre i documenti in formato cartaceo. Questa procedura "fai da te" di conservazione fatture è considerata dal fisco corretta in base alla legge. Lo stabilisce l'Agenzia delle...

Fatture e IVA: scadenza unificata

Fattura elettronica Scadenza unificata per dati fatture emesse e ricevute: per i contribuenti che entro marzo scelgono la fatturazione elettronica così come per chi è obbligato all'invio dei dati, il termine per il primo semestre 2017 è il 18 settembre, quello per il secondo sarà il prossimo 28 febbraio. Lo prevede il provvedimento dell'Agenzia delle Entrate del 27 marzo 2017, che contiene le specifiche tecniche di trasmissione, il modello e le istruzioni per le liquidazioni periodiche IVA. => Spesometro e IVA: scadenze fiscali 2017-2018 In pratica, sia coloro che esercitano l'opzione per la...

Un modello di fattura integrato con database

Fattura elettronica Una delle attività maggiormente ricorrenti nella pratica aziendale è senza dubbio l'emissione di una fattura commerciale; ne consegue che, se si riesce a ridurre al minimo i tempi necessari per la sua compilazione, si ottengono evidenti benefici in termini di efficienza con un notevole abbattimento di costi amministrativi. In questo tutorial proponiamo un modello che consente la creazione di una fattura in tempi ridottissimi. La fattura commerciale è "legata" a due database costruiti su fogli di calcolo esterni al prospetto ("database prodotti" e "database clienti") dai quali vengono...

Fatture e corrispettivi online: opzione entro marzo 2017

Fattura elettronica Per esercitare l'opzione di fatturazione elettronica fra privati (Riforma Fiscale), il termine ultimo è il 31 marzo 2017. La novità è introdotta dall'articolo 1, comma 3, del decreto legislativo 127/2015 e dal prossimo anni, a regime, si eserciterà a partire dal primo gennaio. => Fattura elettronica: istruzioni per privati Solo per io 2017, dunque, c'è a possibilità di modificare i dati sulle fatture comunicati telematicamente entro i 15 giorni successivi (per consentire a contribuenti e intermediari un'accurata valutazione sull'opportunità di esercitare l'opzione che, che...

Marca da bollo su fatture: guida completa

Fattura Sulle fatture emesse senza addebito IVA va apposta la marca da bollo del valore di 2 euro a carico del debitore (art. 1199 C.C.), rappresentando un tributo alternativo all'imposta sul valore aggiunto. Tale adempimento va rispettato sia in caso di fatture cartacee che elettroniche, se l’importo supera i 77,47 euro, altrimenti la marca da bollo non va applicata per nessuna delle due tipologie. Sulle fatture cartacee la marca da bollo è costituita da un contrassegno telematico acquistato dal tabaccaio, per le fatture elettroniche va invece assolta in modo virtuale mediante versamento...

Saldo fatture, scadenza e messa in mora

Ho ristrutturato il tetto e dovrei effettuare in tutto tre pagamenti. I primi due sono stati saldati mentre il terzo non ancora. E' obbligatorio saldare a 30 giorni?

Creare la prima nota cassa in Excel

Voluntary disclosure bis In questo tutorial impariamo a creare una prima nota cassa utilizzando l’applicativo Microsoft Excel: utilizzeremo un foglio di calcolo nel quale disporre le voci del nostro libro giornale e al software non resterà che trattare gli importi riconoscendo attivo e passivo, aggiornando il saldo man mano che il libro viene compilato. => Scarica l'esempio di Excel già compilato Struttura del foglio di calcolo Innanzitutto bisogna creare la struttura del foglio di calcolo: creiamo la suddivisione delle colonne per le voci del libro: Data Tipo di movimento...

X
Se vuoi aggiornamenti su Fatture

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy