Fatture

Split payment, guida alla nuova disciplina

Tasse Soggetti IVA esclusi, adempimenti, rimborsi: l'Agenzia delle Entrate fissa le regole applicative delle novità in materia di split payment introdotte dalla manovra bis (legge 70/2017), che di fatto ha ampliato il numero delle società pubbliche verso cui si applica la scissione dei pagamenti (ad esempio, alle controllate della PA), e lo ha reso obbligatorio anche per i professionisti. Si completa così l'iter applicativo della norma, su cui già erano intervenute le direttive ministeriali. La nuova disciplina sullo split payment, per cui il fornitore non incassa più l'IVA segnata in...

Anticipo fatture alle imprese: liquidità immediata

Accesso al credito L'anticipo fatture è un particolare accordo con la banca che rende disponibile all'impresa liquidità immediata per importo pari alla fattura, fino a quando la stessa non viene incassata. Si tratta di una sorta di fido, il cui plafond è in genere separato da quello concesso sul conto e che comunque va specificamente richiesto. => Anticipo fatture con Excel Anticipo fatture In genere, il meccanismo dell'anticipo fatture è il seguente: la banca anticipa i soldi, l'impresa si impegna a restituirli entro una determinata data (che è quella entro la quale il cliente pagherà la...

TiAnticipo: online la piattaforma IFIS per la cessione del credito

tianticipo Si chiama “TiAnticipo” la piattaforma online di Banca IFIS Impresa per l’anticipo delle fatture certificate da parte delle micro, piccole e medie imprese che vantano crediti certificati verso la Pubblica Amministrazione, così da permettere loro di ottenere liquidità immediata. => Anticipo fatture alle imprese: liquidità immediata Un modo per venire incontro alle imprese fornitrici degli Enti Pubblici in difficoltà per colpa dei ritardi nei pagamenti da parte della PA e delle difficoltà di accesso al credito, offrendo a micro imprese e PMI uno strumento innovativo,...

e-Fattura tra privati, rinvio al 2019

cdm Dopo l’obbligo di fatturazione elettronica per i fornitori delle Pubbliche Amministrazioni e l’opzione del ricorso alla fattura digitale tra privati, con le relative agevolazioni fiscali, la e-fattura dovrebbe diventare da facoltativa a obbligatoria già dal prossimo anno.  Nel comunicato stampa pubblicato dal Governo, a margine dell’approvazione della manovra di bilancio 2018, si legge: "Si potenzia, infine, il contrasto all’evasione fiscale, con l’implementazione di misure già sperimentate, come la fatturazione elettronica e lo split payment (la cui estensione è prevista...

IVA, guida alla fatturazione per operazioni estere

Internazionalizzazione Un'impresa o professionista che si trovi ad avere scambi di servizi con operatori non italiani ha obblighi diversi in materia IVA a seconda che l'azienda straniera sia europea o extra-europea e che sia cliente o fornitrice: in ogni caso è fondamentale stabilire il momento esatto dell'effettuazione dell'operazione, utilizzando i criteri e regole dettate dall'Agenzia delle Entrate (cfr.: circolare 16/E/2013). => VIES online per operazioni IVA nella UE Obblighi IVA Per prestazioni ricevute da operatori fuori dai confini nazionali, il committente italiano passivo IVA è debitore...

Fattura persa o distrutta: sanzioni e rimedi

Fattura Le fatture emesse rappresentano per le partite IVA un documento fondamentale per il calcolo del reddito e delle entrate e dunque per la dichiarazione dei redditi obbligatoria per legge. Distruggere o occultare una fattura espone al rischio di pesanti sanzioni previste per il reato di distruzione o occultamento volto ad evadere le tasse, anche in caso di evento accidentale, a meno che non si pongano in essere opportuni accorgimenti. In caso di fattura smarrita o distrutta involontariamente è necessario rifarla rispettando, per ragioni di contabilità, data e numerazione. =>...

Spesometro: rinvio ulteriore

spesometro problemi privacy Spesometro nella bufera: nonostante la ripresa (parziale) del servizio Fatture e Corrispettivi, i professionisti continuano a segnalare disservizi, chiedendo a questo punto una proroga ulteriore rispetto alla già concessa dilazione al 5 ottobre: per per l'invio dei dati sulle fatture emesse e ricevute dalle imprese nel primo semestre 2017, è necessario uno slittamento successivo al completo ripristino del sistema informatico, al momento attivo solo con determinate funzionalità. Proroga Il viceministro all’Economia, Luigi Casero, ha già confermato che: «dal momento in cui il...

Spesometro verso nuova proroga

Fattura elettronica Nemmeno il tempo di decidere una proroga che già se ne prepara un'altra: lo Spesometro 2017 potrebbe slittare ulteriormente, rispetto al nuovo termine del 5 ottobre. La richiesta arriva dai commercialisti (che già in precedenza si erano espressi per un rinvio a fine ottobre) e viene recepita dall'Esecutivo, che secondo il viceministro all'Economia Luigi Casero sta valutando un nuovo slittamento, significativo. Nel frattempo, il direttore dell'Agenzia delle Entrate, Ernesto Maria Ruffini, ha incontrato il Garante Privacy, il quale ha avviato un'istruttoria sul caso relativo al sito web...

SOS Spesometro, rinvio al 5 ottobre

rinvio-spesometro Update - Dopo il blocco dal 22 al 25 settembre del servizio web dell'Agenzia delle Entrate "Fatture e Corrispettivi" (https://ivaservizi.agenziaentrate.gov.it/portale/), utile per trasmettere i dati dello Spesometro - con contestuali problemi di privacy: chi ha le credenziali poteva vedere i dati degli altri contribuenti - la scadenza per l'invio dei dati delle fatture emesse e ricevute nel primo semestre di quest'anno (già slittata una prima volta al 28 settembre), in considerazione dei disagi, con provvedimento delle Entrate in corso di emanazione, le Entrate hanno spostato la...

Spesometro: FAQ, ritardi e sanzioni

dati_fatture Non c'è pace per lo Spesometro 2017: i Consulenti del Lavoro segnalano criticità nei sistemi informatici che non consentono il corretto invio dei dati delle fatture. Il Governo risponde spiegando che i software sono stati aggiornati per evitare gli errori segnalati e rassicura i professionisti fiscali sulle sanzioni in case di errori involontari, dovuti alle difficoltà operative. Il tutto, a ridosso della scadenza (il 28 settembre) e con l'ulteriore complicazione della mancanza di un riferimento legislativo preciso per la proroga. => Spesometro 2017 in scadenza, guida...

X
Se vuoi aggiornamenti su Fatture

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy