Contratto Di Apprendistato

Nel mondo del lavoro italiano, con il contratto di apprendistato ci si riferisce a un tipo di contratto lavorativo che ha l'obiettivo di formare professionalmente la risorsa assunta con questa formula.

Negli anni, tale formula lavorativa ha riscontrato un sempre crescente successo nel mercato del lavoro, molti sono oggi i rapporti lavorativi regolamentati in questo modo, si parla di oltre mezzo milione di contratti attivi.

In parole semplici, il contratto di apprendistato può essere considerato un patto fra il datore di lavoro e il dipendente per il quale il primo si impegna a erogare al secondo un specifica formazione altamente professionalizzante che consenta al dipendente di beneficiare di un'effettiva crescita professionale, a fronte di tutto questo il dipendente così assunto accetta condizioni contrattuali peggiori in termine di durata, retribuzione e ammortizzatori sociale del rapporto.

Tutto quello che devi sapere sul contratto di apprendistato: cosa prevede il diritto del lavoro, quale la retribuzione minima, come è regolamentato il licenziamento e molto altro. Su PMI.it novità e approfondimenti, leggi le news.

Reperibilità apprendista

A breve mi verrà fatto firmare un contratto di apprendistato (ccnl del turismo) di 3 anni che, alla scadenza, diventerà un tempo indeterminato. Il titolare mi ha accennato alla possibilità delle reperibilità notturne. Volevo sapere se un apprendista ne è esonerato o meno oppure se il contratto prevede anche il lavoro notturno.

Assunzione apprendisti a costo zero

Apprendistato Con l'entrata in vigore della Legge di Bilancio 2018 arrivano importanti novità in tema di assunzioni agevolate con particolare riferimento agli sgravi contributivi per le assunzioni con contratto di apprendistato di giovani. Perché le misure introdotte dal Governo diventino operative è ora necessario solo il via libera di Bruxelles. => Assunzioni agevolate: l'apprendistato conviene di più Per il 2018 è stata prevista la possibilità di applicare la decontribuzione del 50% triennale per l’assunzione di giovani fino a 35 anni, poi dal 2019 il limite verrà riportato a 29...

Contratto di apprendistato: licenziamento e preavviso

Apprendistato Il contratto di apprendistato presenta tra le proprie peculiarità, rispetto al rapporto di lavoro a tempo indeterminato, la possibilità per il datore di lavoro di recedere una sola volta, alla conclusione del periodo formativo. Il recesso è quindi esercitabile soltanto al termine del periodo formativo, esattamente nel giorno coincidente con il termine del periodo di apprendistato, con preavviso ma senza obbligo di motivazione. Le parti possono dunque recedere liberamente dal contratto, ma nel rispetto del preavviso e solo se a decorrere dal termine del periodo di formazione (art...

Assunzioni agevolate: l’apprendistato conviene di più

Apprendistato Con la Legge di Bilancio 2018 il Governo ha puntato molto sull’occupazione, prevedendo assunzioni agevolate soprattutto per giovani. Tra le misure per favorire l'occupazione giovanile vi sono la proroga del bonus Sud e delle agevolazioni previste dal piano Garanzia Giovani, nonché il nuovo sgravio triennale al 50%, con tetto massimo di 3 mila euro annui, per le assunzioni di under 30 (under 35 per le assunzioni effettuate tra il 1° gennaio e il 31 dicembre 2018). => Assunzioni agevolate, lo sgravio segue il lavoratore Si tratta di agevolazioni all'assunzione che negli anni hanno...

L’apprendistato nelle PMI

Apprendistato Fondazione Sodalitas e Impronta Etica organizzano un ciclo di webinar per le PMI che vogliono conoscere meglio le tematiche legate all’apprendistato, una risorsa mirata a favorire l’ingresso dei giovani nel mondo del lavoro. L’iniziativa fa parte del progetto EUTalent, finanziato dalla Commissione Europea per supportare gratuitamente le PMI nella definizione di un apprendistato di qualità. => Apprendistato in azienda: guida incentivi L’apprendistato favorisce l'accesso dei giovani al mercato del lavoro e per questo motivo è uno strumento da valorizzare, soprattutto in...

Quando l’apprendistato diventa indeterminato

Apprendistato Se il licenziamento al termine dell'apprendistato non è legittimo si trasforma automaticamente in tempo indeterminato (cfr: Cassazione, sentenza n. 5051/2016). Questo perchè, anche alla luce della disciplina sui contratti di lavoro in apprendistato (L. 25/1955), quando il licenziamento dell'apprendista risulta nullo (ad esempio per procedura irregolare) ed il rapporto si considera non interrotto - in manca di un regolare preavviso di licenziamento - ciò dà origine a un rapporto subordinato a tempo indeterminato. => Apprendistato: licenziamento e preavviso Recesso e...

Apprendistato in azienda: guida incentivi

Apprendistato Fino al 31 dicembre 2017, i datori di lavoro che assumono con contratto di apprendistato di primo livello beneficiano di un'aliquota contributiva a loro carico ridotta al 5% (Messaggio INPS n.2499/2017) e dell'esonero dal ticket di licenziamento (articolo 52 del D.lgs. 150/2015). Di norma, invece, l'aliquota è pari all'11,31% della retribuzione imponibile ai fini previdenziali (quota a carico dell’apprendista: 5,84%). Al termine del periodo di apprendistato l’agevolazione viene riconosciuta anche per i dodici mesi successivi. Con il Jobs Act sono state introdotte ulteriori...

Incentivi per assunzione con sistema duale

Assunzioni Per i datori di lavoro che procedono con l'assunzione di giovani che hanno svolto presso la propria azienda attività di alternanza Scuola/Lavoro o periodi di apprendistato per la qualifica e il diploma professionale, il diploma di istruzione secondaria superiore e il certificato di specializzazione tecnica superiore o periodi di apprendistato in alta formazione è previsto l’esonero contributivo. Assunzioni agevolate L'attività deve essere stata svolta da giovane entro 6 mesi dall'acquisizione del titolo di studio. Possono fruire dello sgravio contributivo i datori di lavoro privati...

Apprendistato, sgravi e assunzioni 2017

Apprendistato Prorogati per tutto il 2017, per effetto dell'entrata in vigore della Legge di Bilancio, gli incentivi all'assunzione di giovani con contratto di apprendistato, nelle tre tipologie previste dalla normativa. A prevedere sconti contributivi per il contratto di apprendistato è il D.lgs n. 81 del 2015, attuativo del Jobs Act, in particolare per: giovani nella fascia di età compresa tra i 15 e i 25 anni compiuti, per i quali possono essere attivati contratti di apprendistato per la qualifica e il diploma professionale, il diploma di istruzione secondaria superiore e il certificato di...

Infortunio apprendista senza tutor

Sicurezza sul lavoro In caso di infortunio dell'apprendista, deve essere ritenuto colpevole il responsabile di servizio e prevenzione rischi sul lavoro (RSPP) e il datore di lavoro, se al momento dell'incidente l'apprendista era stato lasciato solo a svolgere la propria mansione senza il controllo del suo tutor, inviato a svolgere incarichi esterni alla sede abituale di lavoro. È quanto si evince dal caso analizzato dalla Corte di Cassazione con la Sentenza n. 50749/2016 riguardante un lavoratore apprendista minorenne che, lasciato da solo, mentre era alla guida di un carrello elevatore, nel compiere una...

X
Se vuoi aggiornamenti su Contratto di apprendistato

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy