Categorie Protette

Con il termine categorie protette ci si riferisce a tutte quelle persone che sono affette da disabilità e/o invalidità psico-fisica e per le quali, così come stabilito dal Diritto del Lavoro, esistono particolari tutele all'interno del mercato del lavoro.

La più importante fra dette tutele è quella relativa all'inserimento nel mondo del lavoro, infatti per legge un determinato numero di posti di lavoro sono riservati alle persone appartenenti a categorie protette.

Rientrano nelle categorie protette quei lavoratori cui la Legge riconosce una condizione di svantaggio rispetto ad altri come, per esempio: cechi, sordi, invalidi di guerra, orfani, profughi, …). In particolare a definire gli obblighi e le condizioni per le quali i datori di lavoro, pubblici o privati, devono assumere personale appartenente a categorie protette è la Legge n° 68 del 1999.

Su PMI.it trovi tutte le informazioni utili relative a questo delicato argomento: quali i requisiti per chiedere l'inserimento nelle categorie protette e le notizie su concorsi e lavoro presso enti pubblici e/o privati.

Modello ICRIC per il ricovero gratuito: cosa sapere

Sanità Per il mantenimento di alcune prestazioni assistenziali i residenti in Italia e all’estero devono fornire all’INPS la dichiarazione reddituale e la comunicazione di responsabilità, o l’invio di altri modelli quali RED, ICRIC, ICLAV e ACCAS/PS. In particolare il Modello ICRIC (Invalidità Civile RICoveri) va presentata da parte degli invalidi civili titolari di indennità di accompagnamento o indennità di frequenza in caso di un l'eventuale stato di ricovero in una struttura pubblica, con totale retta a carico dello Stato. Sono esclusi i ricoveri per cure di patologie. =>...

Stabilità: emendamenti su Riforma Pensioni

bilancio 2018 commissione senato La pioggia di emendamenti alla Legge di Bilancio 2018 presentati in commissione Bilancio al Senato non risparmia la riforma delle pensioni: estensione APe Social e pensione precoci, accompagnamento alla pensione per lavoratori vicini all'età pensionabile, nona salvaguardia Esodati e proroga Opzione Donna. => Riforma Pensioni: il negoziato governo sindacati La premessa è che per ora si tratta di emendamenti presentati, i lavori per l'approvazione (cioè le votazioni), inizieranno a breve ma  non si esclude uno slittamento di qualche giorno per l'arrivo della manovra in aula, al...

Modello ICRIC: la disabilità intellettiva

Disabilità intellettiva Coloro che percepiscono prestazioni legate all’invalidità civile e i titolari di assegno/pensione sociale devono presentare il Modello Invalidità Civile Ricovero (modello ICRIC) in caso di eventuali ricoveri a fini riabilitativi i cui costi sono a totale carico dello Stato. Sulla base dei giorni di ricovero dichiarati con il modello ICRIC viene ricalcolata l’indennità che viene proporzionalmente ridotta. => Modello ICRIC: cos'è, le novità 2017 In caso di disabilità intellettiva o psichica e in assenza di un tutore/curatore non è obbligatorio presentare alcuna dichiarazione...

Condomini, ascensore agevolato

Disabili barriere architettoniche ristrutturazione condomini Le detrazioni fiscali del 50% per gli interventi effettuati in caso di ristrutturazioni edilizie spettano anche per i lavori effettuati con l’obiettivo di eliminare le barriere architettoniche, ad esempio installando ascensori e/o montacarichi (articolo 16-bis, comma 1, lettera e, Tuir). A beneficiare della detrazione IRPEF al 50% può essere anche il singolo condomino che sostenga per intero le spese per l’installazione di un ascensore in un condominio, anche anche se i lavori non sono stati deliberati dall’assemblea. => Ristrutturazioni nei condomini: Guida e scadenze  Per...

Licenziamento categorie protette: quando è legittimo

Sentenza Cassazione La legge 68/1999 “Norme per il diritto al lavoro dei disabili” prevede particolari tutele per i lavoratori appartenenti a categorie protette che i datori di lavoro devono rispettare prima di poter intimare un eventuale licenziamento. La normativa tuttavia tutela in alcune situazione anche gli interessi del datore di lavoro, come chiarito dalla sentenza n. 28426/2013 la Corte di Cassazione che ricorda i casi in cui deve essere ritenuto legittimo il licenziamento intimato ad un lavoratore appartenente alle categorie protette: è possibile procedere al licenziamento dei lavoratori...

Modello ICRIC 2017: la scadenza

Categorie protette Il Modello ICRIC (dichiarazione di responsabilità) deve essere presentato ogni anno dai cittadini che percepiscono prestazioni legate all’invalidità civile e dai titolari di assegno/pensione sociale per consentire all’INPS di verificare la permanenza o meno dei requisiti amministrativi previsti dalla legge per il riconoscimento delle prestazioni economiche collegate al proprio stato erogate dall’Istituto (articolo 1, legge 23 dicembre 1996, n. 662, e legge 24 dicembre 2007, n. 247). => Modello ICRIC: cos'è, le novità 2017 In particolare il Modello ICRIC deve essere...

Legge 104: limiti al trasferimento

Licenziamento Con la sentenza n. 24015/2017 la Corte di Cassazione ha chiarito i vincoli legati al trasferimento del lavoratore che usufruisce dei permessi previsti dalla Legge 104 del 1992 in caso di assistenza ai familiari disabili. In particolare, i giudici hanno chiarito che il dipendente che presta assistenza a un proprio familiare con handicap ai sensi della Legge 104/92 non può essere trasferito unilateralmente da una sede di lavoro a una nuova, quand'anche il trasferimento non comporti lo spostamento a una nuova unità produttiva. L’eventuale rifiuto del dipendente non rende quindi...

Modello ICRIC: i documenti per INPS o CAF

Pensioni invalidità Il Modello ICRIC (Invalidità Civile RICovero) deve essere presentato da tutti gli invalidi civili titolari di indennità di accompagnamento o di indennità di frequenza per autocertificare eventuali ricoveri a fini riabilitativi i cui costi, con il modello così presentato, sono a totale carico dello Stato o di altri enti previdenziali. => Modello ICRIC e ICLAV: differenze La comunicazione va effettuata per via telematica rivolgendosi ad un CAF o a professionisti abilitati, o autonomamente se muniti di PIN INPS. Il Modello ICRIC può essere sottoscritto dal dichiarante o...

Inclusione lavorativa: bando in Sardegna

Assunzione disabili La Regione Sardegna ha pubblicato il bando “Includis” mirato a favorire l’avvio di progetti di inclusione lavorativa di soggetti disabili. Il bando si rivolge alle associazioni temporanee di scopo fra i gestori degli ambiti PLUS (Paini Locali Unitari dei Servizi alla persona) della Regione Sardegna e le associazioni del terzo settore. => Ammortizzatori sociali: al via il Reddito di Inclusione Destinatari I progetti di inclusione sono destinati a persone con disabilità riconosciuta secondo la legge 104/92, ma anche soggetti con disturbo mentale o autistici, persone con...

Categorie protette, diritto non ereditario

Il diritto di essere iscritti nelle liste delle categorie protette si eredita? Mi spiego: dovendo assumere obbligatoriamente un soggetto delle categorie protette (non un disabile in quanto già presente) mi son vista inviare dall'ufficio di collocamento soggetti iscritti nelle liste perché figli di orfani di guerra.

X
Se vuoi aggiornamenti su Categorie protette

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy