Agenzia Delle Entrate

Tutte le news, i provvedimenti e gli aggiornamenti direttamente dall’Agenzia delle Entrate, una delle quattro agenzie fiscali italiane assieme a Dogane, Territorio e Demanio. Venne istituita nel 1999 con la Riforma Bassanini per dotare lo Stato di un organo operativo in grado di monitorare il gettito erariale e monitare il comportamento dei contribuenti rispetto gli obblighi fiscali. Su PMI.it le guide alla compilazione dei modelli, le ultime novità e le regole per: dichiarazione dei redditi, imposta IMU, sconti, detrazioni e scadenze, regime dei minimi e tante altre informazioni in materia fiscale.

Scadenze fiscali: proroga veloce dal Fisco

Proroga Tra i tanti emendamenti al decreto fiscale collegato alla Legge di Bilancio 2018 (D.L. n. 148/2017) approvati dalla Commissione Bilancio del Senato c’è anche quello che prevede la possibilità per l’Agenzia delle Entrate di emanare proroghe alle scadenze fiscali senza che intervenga un apposito D.P.C.M. (Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri). => Decreto fiscale con fiducia, tutte le novità Nell’emendamento i legge in particolare: “I termini per l’adempimento degli obblighi dichiarativi e comunicativi relativi ai tributi amministrati dall’Agenzia delle...

Credito Welfare esentasse per il lavoratore

Welfare Rispondendo ad un interpello (n. 904-791/2017) l’Agenzia delle Entrate ha chiarito che il “credito Welfare” non concorre a formare il reddito di lavoro dipendente. Un principio che vale anche se l’azienda prevede una diversificazione dell’ammontare del credito welfare tra i dipendenti in relazione al raggiungimento dei risultati. => Welfare aziendale, consigli pratici per PMI  La società proponente l’interpello chiedeva alle Entrate il corretto regime fiscale applicabile al piano biennale di welfare aziendale che era intenzionata a varare. In particolare si trattava di...

Split payment, guida alla nuova disciplina

Tasse Soggetti IVA esclusi, adempimenti, rimborsi: l'Agenzia delle Entrate fissa le regole applicative delle novità in materia di split payment introdotte dalla manovra bis (legge 70/2017), che di fatto ha ampliato il numero delle società pubbliche verso cui si applica la scissione dei pagamenti (ad esempio, alle controllate della PA), e lo ha reso obbligatorio anche per i professionisti. Si completa così l'iter applicativo della norma, su cui già erano intervenute le direttive ministeriali. La nuova disciplina sullo split payment, per cui il fornitore non incassa più l'IVA segnata in...

Leasing postumo agevolato

Leasing Con la Risoluzione n. 132/E/2017 l’Agenzia delle Entrate fornisce un’interessante chiarimento in merito alla possibilità di fruire delle maggiorazioni previste dal superammortamento e dall’iperammortamento anche nel caso in cui il contribuente abbia optato per l’acquisizione del bene in locazione finanziaria successivamente alla data del 31 dicembre 2017 e dopo aver effettuato l’ordine e il versamento dell’acconto minimo ad un soggetto diverso dal locatore (leasing postumo). In particolare le Entrate confermano la possibilità di fruire del beneficio nel caso in cui gli...

Redditi, più tempo per regolarizzare

Compliance Con riferimento alle lettere di compliance inviate dall’Agenzia delle Entrate, relativamente alle dichiarazioni di redditi 2013, il Fisco concede più tempo per procedere con la regolarizzazione: fino al 31 dicembre 2017, ovvero il 2 gennaio 2018, cadendo il 31 dicembre di domenica ed essendo il primo gennaio festivo. Una scadenza, inizialmente fissata al 2 ottobre, che riguarda esclusivamente i 300 mila contribuenti italiani che hanno ricevuto le comunicazioni inviate dall’Agenzia tra maggio, giugno e settembre e che ora hanno la possibilità di rispondere alle lettere di...

Cedolare affitti brevi semplificata

Casa affitto A fronte delle numerose proteste degli operatori del settore immobiliare, ovvero degli intermediari che intervengono nella stipula dei contratti di affitto, a fronte delle difficoltà riscontrate in merito al nuovo adempimento legato alle locazioni brevi previsto dalla manovra correttiva (decreto legge n. 50/2017), il viceministro dell’economia, Luigi Casero, in risposta ad un’interrogazione presso la Commissione Finanze della Camera ha annunciato una revisione della norma in ottica di semplificazione. => Locazioni brevi, tutte le regole La norma prevede attualmente che gli...

ACE, interpelli e norme antielusive

Fisco Le istanze di interpello probatorio per il riconoscimento del beneficio ACE (aiuto alla crescita economica) si possono presentare fino al 31 ottobre 2017, termine per la dichiarazione dei redditi e dell'IRAP. Lo precisa la circolare 26/2017 dell'Agenzia delle Entrate, che contiene chiarimenti sull'agevolazione anche in relazione alla nuova disciplina antielusiva messa a punto per evitare che, nell’ambito dei gruppi societari, si verifichino effetti moltiplicativi del beneficio. In questo caso, le nuove norme (contenute nel decreto del ministero dell'Economia del 3 agosto scorso) si...

Mutuo casa, detrazione al superstite

Prima casa In caso di mutuo ipotecario per ristrutturazione dell'abitazione principale, il coniuge superstite può utilizzare interamente la detrazione fiscale per le spese di cui era contitolare, purché provveda ad accollarsi l'intero mutuo: in pratica, vale la stessa regola prevista per il mutuo di acquisto prima casa. Il chiarimento arriva dall'Agenzia delle Entrate, con risoluzione 129/2017, in risposta a specifico interpello. Il punto è che c'è una disposizione normativa che regolamenta la fattispecie del trasferimento della detrazione al coniuge superstite in caso di mutuo per l'acquisto...

Locazioni brevi, tutte le regole

Locazione Con la circolare n. 24/E/2017 l’Agenzia delle Entrate ha chiarito il perimetro dei nuovi adempimenti per intermediari e portali online introdotti con il Dl 50/2017 (manovra correttiva 2017) e relativi alle locazioni brevi. Nella Circolare l'Agenzia delle Entrate riepiloga le nuove regole per la nuova disciplina sulle locazioni brevi: a quali contratti si applica, chi sono gli attori coinvolti, cosa devono fare intermediari e locatori, chi opera le ritenute ed effettua le comunicazioni dei dati relativi ai contratti. => Cedolare Secca: cos'è e guida al calcolo  Cedolare secca al...

Ravvedimento operoso, i servizi online

Fisco L'istituto del ravvedimento operoso è regolato dall’art. 13 del Dlgs n. 472 del 1997 e consente di regolarizzare omessi o insufficienti versamenti e altri adempimenti fiscali, beneficiando di una riduzione delle sanzioni. Sul sito dell'Agenzia delle Entrate, per calcolare le sanzioni e gli interessi derivanti dal ravvedimento per IRPEF, addizionali e contributo di solidarietà bisogna seguire il percorso: “Home - Il tuo profilo fiscale - Compliance, contenzioso e strumenti deflativi - Ravvedimento operoso”. => Ravvedimento operoso 2017: calcolo e novità Violazioni...

X
Se vuoi aggiornamenti su Agenzia delle Entrate

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy