Agenzia Delle Entrate

Tutte le news, i provvedimenti e gli aggiornamenti direttamente dall’Agenzia delle Entrate su PMI.it: guide alla compilazione dei modelli, le ultime novità e le regole per: dichiarazione dei redditi, imposta IMU, sconti, detrazioni e scadenze, regime dei minimi e tante altre informazioni in materia fiscale.

UNICO 2015 PF: modello riveduto e corretto

UNICO 2015 Il modello UNICO PF è stato modificato rispetto a quello approvato con provvedimento del 30 gennaio scorso, a fronte delle novità normative intervenute con riferimento al Regime dei Minimi e all’individuazione di alcuni errori materiali. Le modifiche al modello UNICO 2015 PF sono state approvate con provvedimento direttoriale, insieme alle relative istruzioni. Tra le principali novità il ripristino per l’anno in corso del precedente Regime dei Minimi e la comunicazione dell’elenco dei partiti politici ammessi al beneficio del due per mille dell’IRPEF. => UNICO 2015:...

730 precompilato: la video-guida

Screen Shot 2015-04-17 at 10.18.34 La dichiarazione dei redditi precompilata viene resa disponibile a partire dal 15 aprile di ogni anno. Per capire come muoversi con la nuova forma di dichiarazione dei redditi l'Agenzia delle Entrate ha pubblicato sul proprio canale YouTube un nuovo video tutorial: una vera e propria video-simulazione per non arrivare impreparati al momento dell’invio del modello 730. => Dichiarazione precompilata 2015: guida completa Nel dettaglio l'Agenzia spiega, prendendo ad esempio il caso del contribuente di fantasia Mario Rossi, i passi che questo deve compiere per visualizzare, modificare e...

Imposta di bollo virtuale: tutti i passi da seguire

Agenzia delle Entrate L'Agenzia delle Entrate ha pubblicato una mini-guida all’imposta di bollo assolta in maniera virtuale. La circolare n. 16/E/2015 fornisce, infatti, un pratico vademecum su: le corrette modalità di presentazione delle domande; il procedimento di autorizzazione e quello di liquidazione del tributo; gli uffici competenti; i criteri da applicare per lo scomputo degli acconti; le modalità di applicazione delle sanzioni; l’istituto del ravvedimento operoso nei casi di mancato o ritardato versamento e di dichiarazione omessa o infedele. => Imposta di bollo virtuale...

730 precompilato: tutti i servizi per il contribuente

Modello-730 Il Fisco intensifica gli sforzi per informare e assistere adeguatamente i contribuenti i qualo d'ora in poi, a partire dal 15 aprile di ogni anno, riceveranno il 730 precompilato: gli strumenti fondamentali, soprattutto per chi presenta la dichiarazione autonomamente, sono il sito dedicato alla dichiarazione dei redditi precopilata e anche il portale principale dell'Agenzia delle Entrate, che già dall'homepage propone un banner attraverso il quale si può accedere alla propria dichiarazione. => Debutta il 730 precompilato: breve vademecum Ci si può autenticare attraverso le...

Il Fisco in piazza spiega il 730 precompilato

Camper Agenzia delle Entrate Ha ormai debuttato il 730 precompilato, reso disponibile dall'Agenzia delle Entrate a partire dal 15 aprile, ma i dubbi sono ancora tanti, soprattutto per chi ha la necessità di modificare i dati inseriti nella dichiarazione dei redditi da parte dell'Amministrazione finanziaria. Per venire incontro ai contribuenti il Fisco scende in piazza con un ufficio mobile che trova collocazione in un camper e che farà tappa presso le piazze e gli ospedali delle principali città per spiegare il 730 precompilato. => Speciale 730 precompilato: Guida, FAQ e assistenza Assistenza fiscale A...

Split Payment IVA: rimborsi e sanzioni

Fatturazione elettronica L'Agenzia delle Entrate ha pubblicato la circolare applicativa definitiva sul funzionamento dello split payment IVA introdotto dalla Legge di Stabilità per tutte le operazioni nei confronti delle pubbliche amministrazioni a partire dal primo gennaio 2015: il Fisco aveva già fornito i primi chiarimenti con la circolare 1/2015, mentre ora emette il documento di prassi completo, la circolare 15/E del 2015, con cui precisa adempimenti, casi di esclusione, sanzioni. A questo proposito, c'è una moratoria per le eventuali violazioni commesse prima della pubblicazione della circolare, quindi...

Semplificazioni F24: cambiano i codici tributo

Modello F24 L'Agenzia delle Entrate dà il via, con la Risoluzione n. 37/E/2015, a nuove semplificazioni degli adempimenti a carico dei contribuenti con la cancellazione di 75 codici tributo dai modello F24 e F24 Enti Pubblici da utilizzare per il pagamento delle varie tasse. Questo significa che a partire dal prossimo 27 aprile non sarà più possibile utilizzarli per compilare i modelli per i versamenti. => F24: modello 2015, istruzioni per l'uso Modello F24 Ricordiamo che il modello di pagamento F24 deve essere utilizzato per versare imposte e tributi e può essere presentato online e in...

Leasing e noleggio veicoli: scadenze di aprile

Leasing Per banche, intermediari finanziari, operatori commerciali che effettuano noleggio auto, si avvicinano le scadenze per le comunicazioni all'Anagrafe Tributaria su leasing e noleggio veicoli: entro il 10 aprile, i contribuenti IVA mensili trasmettono i dati di clienti e operazioni 2014, corrispettivi percepiti, ed entro il 20 aprile stesso adempimento per coloro che non versano l'IVA mensilmente. In entrambi questi casi, si utilizza il modello di comunicazione polivalente dell'Agenzia delle Entrate. => Ecco Modello di comunicazione polivalente e istruzioni C'è anche una terza...

730 precompilato: come richiedere il PIN

730 precompilato Sono già 500mila le richieste di PIN per l'accesso alla dichiarazione dei redditi precompilata pervenute nei primi tre mesi del 2015 all'Agenzia delle Entrate. A renderlo noto è l'Agenzia stessa, con un comunicato stampa con il quale, oltre a ricordare come richiedere il PIN, rivela che in totale, ad oggi, sono 2,5 milioni i contribuenti abilitati a Fisconline. Poi ci sono 4,5 milioni di cittadini già in possesso del PIN dispositivo dell’INPS, che dà sempre accesso al 730 precompilato. Dunque, 7 milioni gli italiani sono già pronti per accedere online, a partire dal prossimo 15...

Dichiarazioni IRAP 2015: le specifiche per l’invio

IRAP Con il provvedimento del 7 aprile 2015 l'Agenzia delle Entrate ha fornito le specifiche tecniche per l'invio dei dati relativi alla dichiarazione IRAP 2015, ovvero per la corretta trasmissione delle informazioni alle regioni in cui ha sede il domicilio fiscale del contribuente o dove viene ripartito il valore della produzione netta. => Modello IRAP: le nuove deduzioni  Si tratta più un particolare delle specifiche tecniche per la trasmissione telematica dei dati relativi alla dichiarazione IRAP 2015 da parte dell’Agenzia delle Entrate alle regioni e alle province autonome, di...

X
Se vuoi aggiornamenti su Dichiarazioni IRAP 2015: le specifiche per l'invio

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy