Agenzia Delle Entrate

Tutte le news, i provvedimenti e gli aggiornamenti direttamente dall’Agenzia delle Entrate su PMI.it: guide alla compilazione dei modelli, le ultime novità e le regole per: dichiarazione dei redditi, imposta IMU, sconti, detrazioni e scadenze, regime dei minimi e tante altre informazioni in materia fiscale.

Errori 730: le responsabilità caso per caso

Modello 730 Nel corso della propria campagna informativa sulla dichiarazione dei redditi precompilata, e più in particolare in occasione del forum sul 730 organizzato dalla stampa specializzata, l'Agenzia delle Entrate ha precisato le responsabilità, caso per caso, nell'eventualità in cui vengano commessi errori nel modello 730. => Errori nel 730 precompilato: il Fisco spiega come rettificarli Responsabilità dei CAF Tra le grandi novità fiscali del 2015, oltre all'introduzione del modello 730 precompilato, c'è il giro di vite sulle responsabilità in caso di dichiarazione dei redditi...

Studi di Settore: modelli corretti e istruzioni

Agenzia delle Entrate Approvate in via definitiva le specifiche tecniche per l’invio telematico dei dati rilevanti ai fini dell’applicazione degli Studi di Settore contenuti nei modelli che costituiscono parte integrante della dichiarazione UNICO 2015. Il provvedimento dell'Agenzia delle Entrate n. 83314/2015 approva anche le modifiche apportate alla modulistica degli Studi di Settore da utilizzare per il periodo d'imposta 2014 e i controlli di coerenza tra UNICO 2015 ed i modelli degli Studi di Settore. => Studi di Settore 2015: le novità Vengono quindi sostituiti i modelli che erano stati...

Fisco e Studi: 190mila avvisi a PMI e Professionisti

Agenzia delle Entrate #ObiettivoZeroControlli, è l'hashtag utilizzato dall'Agenzia delle Entrate per il progetto che prevede la realizzazione di un filo diretto tra l'Agenzia delle Entrate, i contribuenti e la Guardia di Finanza, finalizzato a ridurre a zero i controlli sugli Studi di Settore, promuovendo l'assolvimento spontaneo degli obblighi. Grazie a questo dialogo e al ravvedimento operoso si punta ad eliminare i controlli per 190 mila Studi di Settore. => Studi di Settore 2015: le novità Ravvedimento operoso Il meccanismo, previsto dalla Legge di Stabilità 2015(articolo 1, commi 634, 635 e 636,...

Agenzia delle Entrate: servizi telematici per profili di utenza

Cassetto fiscale, nuovi servizi online Lavoratore dipendente o pensionato, imprenditore, commerciante o artigiano, società, non profit, professionisti, enti e pubblica amministrazione: sono i profili di utenza a cui sono riservati i servizi online dell'Agenzia delle Entrate: dagli adempimenti fiscali (dichiarazioni, moduli per i versamenti, detrazioni, credito d'imposta) alle comunicazioni, dal calcolo del bollo auto ai documenti per la regolamentazione delle liti pendenti. E' disponibile un intero elenco di servizi telematici corrispondenti ai vari obblighi e tributi dovuti al Fisco, articolati per profili in evidenza...

Regime dei Minimi 2015: codici tributo per F24

Regime dei Minimi Dall'Agenzia delle Entrate  i codici tributo per la compilazione del modello F24 dei contribuenti che applicano il nuovo Regime dei Minimi 2015: sono contenuti nella risoluzione 59/E dell'11 giugno. Riferimenti normativi sono i commi da 54 a 89 della legge 190/2014 (Legge di Stabilità 2015), che riordina i precedenti regimi fiscali agevolati (Regime dei Minimi ecc.) introducendone uno con aliquota forfettaria del 15% con imponibile determinato applicando coefficienti che cambiano per le diverse categorie di autonomi o professionisti. => Regime dei Minimi 2015: Guida Agenzia...

Errori nel 730 precompilato: il Fisco spiega come rettificarli

Correggere errori modello 730 Il modello 730 precompilato ha debuttato quest'anno e non tra pochi dubbi. Nel caso in cui il contribuente abbia già inviato la propria dichiarazione dei redditi, accorgendosi poi di aver commesso un errore, è ancora possibile apportare correzioni. Lo ha precisato l'Agenzia delle Entrate che, in un provvedimento, spiega come fare. => 730 precompilati: una soluzione agli errori Dichiarazione sostitutiva In sostanza nel caso in cui sia necessario rettificare gli errori commessi nel modello 730 inviato via web al Fisco basterà effettuare un nuovo invio che annulla e sostituisce il...

La nuova disciplina IRAP: chiarimenti Entrate

irap2015 La deducibilità IRAP sul costo del lavoro introdotta dalla Legge di Stabilità spetta anche ai contratti a tempo indeterminato in somministrazione, mentre è esclusa per i dipendenti agricoli a tempo determinato con almeno 150 giornate lavorative (contrariamente a quanto previsto inizialmente): sono alcuni dei chiarimenti forniti dall'Agenzia delle Entrate con la circolare 22/E relativa alle modifiche IRAP in Legge di Stabilità. Il documento di prassi contiene precisazioni relative all'applicazione dell'agevolazione fiscale alle public utilities, al conteggio del TFR (trattamento di...

Voluntary Disclosure: istruzioni di invio domanda

Voluntary disclosure Pronte le istruzioni tecniche per l'invio dei dati relativi al modello per la richiesta di accesso alla procedura di collaborazione volontaria (legge 15 dicembre 2014, n. 186), ovvero della voluntary disclosure, la procedura di collaborazione volontaria per il rimpatrio dei capitali detenuti all’estero e la riemersione di quelli non dichiarati correttamente in Italia. L'Agenzia delle Entrate le ha approvate con provvedimento direttoriale del 3 giugno 2015, insieme alle specifiche per la richiesta di protocollazione della documentazione inviata a corredo. => Voluntary Disclosure: il...

Agevolazione ACE: l’applicazione secondo il Fisco

Aiuto alla crescita economica ACE Le eccedenze ACE (Aiuto alla Crescita Economica) possono essere utilizzate come credito d'imposta, sia ai fini IRES che ai fini IRAP. A precisarlo è l'Agenzia delle Entrate con la circolare n. 21/E/2015, in riferimento alle modifiche introdotte dal Dl n.91/2014 (Decreto Competitività), convertito, con modificazioni, dalla legge 11 agosto 2014, n. 116. I dubbi chiariti dal Fisco riguardano la maggiorazione del 40% per le società quotate (Super ACE), la trasformazione delle eccedenze IRES in credito d’imposta IRAP e la disciplina antielusiva speciale. => Aiuto alla Crescita...

Entratel e Fisconline: guida alla registrazione

Entratel Fisconline Per compilare e trasmettere il 730 precompilato, chi non dispone del PIN INPS dispositivo può registrarsi a Fisconline. Ma come effettuare la registrazione al servizio web dell'Agenzia delle Entrate? Assieme ad Entratel, infatti, si tratta di una via d'accesso diretto ai servizi online del Fisco a disposizione dei contribuenti (privati, imprese e intermediari. In questo articolo spieghiamo i passaggi chiave della procedura che abilita a dichiarare, versare, registrare, consultare e calcolare tasse, imposte e tributi risparmiando tempo. Prima di tutto ecco chi può...

X
Se vuoi aggiornamenti su Entratel e Fisconline: guida alla registrazione

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy