Windows 7: disponibile il Service Pack 1

di Tullio Matteo Fanti

scritto il

Microsoft ha rilasciato il primo Service Pack per Windows 7 32/64bit. L'installazione può avvenire sia tramite download manuale che tramite aggiornamento automatico con Windows Update

È disponibile da qualche ora per il download l’atteso Service Pack 1 per Windows 7 32/64bit. L’aggiornamento può essere scaricato tramite l’installer disponibile presso il Download Center Microsoft o tramite Windows Update.

Nel caso si opti per il l’aggiornamento automatico tramite Windows Update, l’installer iniziale avrà una dimensione di 44Mb per la versione x86 e 74Mb per la versione x64, ai quali farà seguito un download utile a completare l’intero corpus dell’aggiornamento.

Gli amministratori di sistema preferiranno invece probabilmente optare per il pacchetto standalone, dal peso di 537Mb nel caso della versione x86 e di 903Mb nel caso dell’edizione x64. Nel nord-america è altresì possibile ordinare un DVD gratuito contenente il pacchetto di update da riceversi per posta per una installazione senza alcun download.

Come risaputo, il primo service pack per Windows 7 non apporterà modifiche sostanziali al sistema, ma è da intendersi come un raccoglitore di tutte la patch sinora rilasciate, in grado di garantire il massimo livello di sicurezza, stabilità e performance finora raggiunto dal fortunato sistema operativo Microsoft.

Il service pack segna un passo importante verso la piena maturità di Windows 7 e pone le basi per una massiccia adozione del sistema operativo anche a livello business, facendo così dimenticare la sfortunata parentesi di Windows Vista. La piena maturità di Windows 7 è stata raggiunta: il Service Pack 1 è la nuova base da cui partiranno le prossime installazioni.