Yahoo! dichiara rivalità a Microsoft

di Alessandro Vinciarelli

scritto il

Continua la rivalità tra Microsoft e Yahoo! la quale rinnova la propria concorrenza alla prima sul front end, ribadendo la loro collaborazione solo nel back end e annuncia novità per il proprio motore di ricerca

Dopo un lungo anno di annunci e disdette, finalmente a luglio Microsoft e Yahoo! hanno trovato un’intesa, ma questo non ha certo significato la fine delle ostilità tra i due colossi. In questi giorni infatti Yahoo! ha tenuto a sottolineare che la sua concorrenza nei confronti della casa di Redmond, annunciando nuovi progetti di rinnovamento dei propri Messenger e servizio Mail ma soprattutto nel campo del proprio motore di ricerca.

Proprio in riferimento a quest’ultimo la società ha espressamente dichiarato che non si tratta di una versione di Bing, oggetto dell’accordo con Microsoft.

A chiarire ogni dbbio su quali siano i rapporti tra Microsoft e Yahoo! ci ha pensato il senior vice president di quest’ultima, Prabhakar Raghavan: «Siamo Yahoo e continueremo a esserlo. Collaboriamo con Microsoft nel back end, ma sul front end siamo e restiamo concorrenti».

Tra le novità che troveremo tra qualche mese nel motore di ricerca di Yahoo! la maggiore attenzione ai risultati correlati ad fenomeno la cui espansione sembra non avere freni quali i social network, nel caso in cui nelle parole chiave della ricerca compaiano dei nomi di persone.

Recensioni e commenti accompagneranno invece le query legate a ricerche di oggetti, ristoranti o negozi. Verrà infine migliorata la sicurezza delle ricerchem grazie ad un box sviluppato in collaborazione con McAfee, che filtrarà i siti e i contenuti potenzialmente pericolosi.

I Video di PMI