Symantec, più SaaS con MessageLabs

di Alessandro Vinciarelli

scritto il

Symantec punta a potenziare la propria posizione nei servizi di sicurezza online, nella messaggistica e nel mercato Saas grazie all'acquisizione di MessageLabs

Cresce il segmento SaaS (Software as a Service) nel mercato Software. Lo confermano le stime IDC, secondo cui raggiungerà nel 2012 un giro d’affari di 16,98 miliardi di dollari.

Consapevole del trend in crescita, anche il provider di soluzioni di sicurezza Symantec ha deciso di muoversi in questa direzione, espandendo il proprio tradizionale core business.

Puntando al mercato della messaggistica online la società ha infatti annunciato l’acquisto per 695 milioni di dollari di MessageLabs, provider mondiale di servizi di sicurezza per la messaggistica online, che vanta 8 milioni di utenti finali presso più di 19.000 aziende clienti tra le quali figurano anche moltissime piccole realtà.

Symantec si rivolgerà ai clienti di MessageLabs con offerte SaaS di backup, storage e accesso remoto online per attività di cross-selling e di up-selling.

Le future proposte in ambito SaaS di Symantec su prevenzione delle perdite di dati, conformità, sicurezza degli endpoint e archiviazione, saranno inoltre ottimizzate grazie all’esperienza di MessageLabs nel campo delle vendite, delle operazioni e del supporto SaaS.

Così, mettendo insieme l’esperienza di MessageLabs nel mercato SaaS con il proprio portafoglio tecnologico, Symantec punta ad immettere sul mercato una ricca gamma di servizi online che permetteranno alle aziende di mettere in sicurezza e gestire al meglio le proprie informazioni.