Tratto dallo speciale:

Video shopping nel negozio sotto casa

di Redazione PMI.it

scritto il

Una piattaforma per acquisti tramite videochiamata: ShopCall si rivolge ai negozi fisici e di vicinato per vendere online in modo innovativo.

Non solo e-commerce, la tecnologia consente di effettuare un’esperienza di acquisto in collegamento video con il negoziante che riproduce l’esperienza fisica: è la proposta di ShopCall, una startup che si rivolge alle PMI del commercio, e in particolare ai negozi di prossimità. Sostanzialmente si tratta di una piattaforma di videostreaming, che consente di digitalizzare la vetrina e di fare acquisti tramite una videochiamata.

Il cliente si collega tramite lo smartphone, il tablet o il pc, cliccando su un link oppure inquadrando un QR Code. Paga online tramite la piattaforma Stripe, e può poi decidere se passare in negozio a ritirare la merce o farsela spedire a casa. Non deve scaricare software o avere particolari dotazioni informatiche.

«Il nostro obiettivo – spiega il founder, Roberto Murgia, di Hoplo – è permettere anche ai negozi locali di avere un business innovativo, di poter mantenere il contatto con il proprio cliente ovunque attraverso il dialogo e di trovarne di nuovi in posti, anche lontani, digitalizzando la vendita fisica e aprendo vetrine virtuali grazie alla comunicazione digitale su ogni possibile canale».

La soluzione è pensata in particolare per artigiani e negozi di abbigliamento, casalinghi, in generale quei negozi di prossimità che fanno della relazione con il cliente il proprio punto di forza e che spesso non hanno le competenze o le risorse per aprire un proprio e-commerce o gestire le complessità di un marketplace.

La piattaforma consente di «digitalizzare la vetrina fisica e invitare chiunque a prendere appuntamento e visitare il negozio accompagnato dal negoziante« prosegue Murgia. Nel corso della videochiamata è possibile scegliere il prodotto, spiegare le proprie esigenze, vedere attraverso il video i vari prodotti, concludere l’acquisto anche online attraverso un sistema di pagamento integrato con Stripe, piattaforma che supporta tutti i principali sistemi di pagamento digitale (carte, bonifici, portafogli digitali).

«Anche la logistica sarà agevolata e il compratore potrà decidere di ritirare il prodotto in negozio quando potrà passare oppure riceverlo comodamente a casa».

I Video di PMI