Internet e social network, 2012 anno della geolocalizzazione

di Alfredo Bucciante

scritto il

Quale sarà  la declinazione Internet 2.0 regina di questo 2012? A partire dai consuntivi 2011 sulla cosiddetta “battaglia dei social network“, il dibattito comincia a spostarsi dalla sfida tra operatori – Facebook, Twitter e Google+ – alla competizione su servizi e funzioni.

La fattore determinante è l’enorme crescita dei dispositivi mobili, che favorisce lo sviluppo del business dal mondo digitale circoscritto ai computer desktop alla realtà  fisica in cui i device portatili sono sempre con noi: conseguentemente, il 2012 potrebbe essere davvero l’anno della geolocalizzazione.

Qui Twitter sembra un po' più indietro, mentre Facebook ha acquistato Gowalla assicurandosi qualche bella testa e un certo patrimonio tecnologico da spendere.

In questo settore è però Google che potrebbe emergere maggiormente, perché sulle mappe è sicuramente all'avanguardia, e oltre alle applicazioni per Android e iPhone sta sviluppando molto il settore della connessione con i business locali, ad esempio con Street View che entra nei negozi.

Questo, di fatto, significherà  avere negozi reali-virtuali, attraverso i quali poter veicolare non solo pubblicità  ma anche direttamente acquisti. Il tutto declinato in un'ottica sociale, elemento che ormai sembra ineludibile.

Foto: James Cridland