Tratto dallo speciale:

SMAU Napoli, eccellenze Made in Campania

di Teresa Barone

scritto il

A SMAU Napoli 2014, in vetrina le imprese innovative del territorio e l'informazione aggiornata su bandi, finanziamenti e progetti Expo 2015.

Si è tenuta l’11 e il 12 dicembre la seconda edizione di SMAU Napoli, la manifestazione dedicata all’innovazione che ha avuto come protagoniste le eccellenze del territorio campano, tra start-up, spin-off, distretti tecnologici e aggregati regionali. L’evento ha avuto al centro dell’attenzione sia alcune tematiche chiave legate a EXPO 2015 e alle opportunità per le imprese, sia l’informazione relativa ai bandi e finanziamenti promossi dai Programmi Operativi Nazionali e Regionali a cura della Regione Campania e del MiSE.

=> Leggi tutte le news per PMI della Campania

eGov e Smart City  

L’evento inaugurale di SMAU Napoli 2014 è stata la consegna del Premio Smart Communties, occasione per valorizzare i progetti più innovativi di sviluppo delle città intelligenti destinati a: SMA Campania,  Città della Scienza di Napoli, Comune di Camigliano (BN), Istituto Motori del Consiglio Nazionale delle Ricerche, Università di Salerno, Università di Catanzaro, Università degli Studi di Napoli Federico II. Per quanto riguarda il Premio eGovernment i Campioni del Riuso, il progetto premiato è SIRA (Sistema Informativo Regionale Ambientale) della Regione Sardegna.

Innovazione ICT e Start-up

Per quanto concerne gli altri due premi dedicati alle imprese e start-up del territorio, il Premio Innovazione ICT è stato assegnato a DIA (categoria “Gestionali evoluti per migliorare la performance”), APPTRIPPER (categoria “Costruire comunità digitali”), Progetto Auto (categoria “Il digitale per fare business”), Digitaxi  (per le “Mobile e app che semplificano la vita”), PHSE (in tema di “Open Innovation e trasformazione digitale”), mentre il Premio Lamarck è stato consegnato a tre start-up innovative: BeesSmart, IllCare  e Punto Quantico.

I Video di PMI

Come consultare i bandi regionali