EMC VNXe: storage per le piccole aziende

di Tullio Matteo Fanti

scritto il

EMC presenta VNXe, soluzione di storage unificato indirizzato alle piccole e medie aziende, semplice, efficiente e dai costi contenuti. Deriva direttamente dal noto sistema VNX

EMC Corporation, leader mondiale nelle soluzioni e tecnologie per la gestione dell’infrastruttura informativa, estende i propri confini all’interno del mercato dedicato alle Pmi con il rilascio di una nuova gamma di sistemi di storage entry-level, battezzata EMC VNXe (VNX “entry”), in grado di coniugare al meglio semplicità d’utilizzo e bassi costi d’acquisto e di manutenzione.

Nella loro globalità le novità annunciate da EMC sono numerose e comprendono: nuovi array per piccole e medie imprese, nuovi sistemi “Unified Storage” per il mercato midrange, nuovi software per i sistemi high-end e nuovi sistemi, disk-based, per indirizzare le operazioni di Backup, Recovery e Archiviazione.

Particolarmente interessante per le piccole e medie aziende, il sistema storage VNXe è definito da EMC come il più semplice array di storage unificato al mondo ed è offerto ad un prezzo base inferiore ai 10.000 dollari. VNXe è un sistema in grado di gestire fino a 120 drive o un massimo di 240 terabyte di storage, con funzionalità di backup da 6Gb al secondo.

VNX è un sistema offre avanzate tecnologie storage con un’interfaccia semplice e intuitiva e di facile utilizzo per installazione, gestione e manutenzione. Il suo punto di forza risiede nel fatto di poter essere configurato in pochi minuti, anche da personale IT senza conoscenze specifiche, e di supportare server virtuali con centinaia di utenti email.

«Vogliamo sfidarvi a pensare in modo differente per quanto riguarda lo storage», ha dichiarato Pat Gelsinger, presidente di EMC. «Vogliamo che sia semplice, facile da configurare, low entry, ma di classe enterprise e di valore per le Pmi».