Tratto dallo speciale:

L’innovazione del Motion Capture Captiks a SMAU

di Teresa Barone

scritto il

A SMAU Milano le novità Captiks nell’ambito delle tecnologie motion capture wireless e indossabili.

SMAU Milano 2013, nell’ambito dei Percorsi dell’Innovazione, ha ospitato la start-up innovativa Captiks (nata all’interno dell’Università degli Studi di Roma Tor Vergata) e le soluzioni aziendali per le tecnologie motion capture wireless e indossabili. Proprio in occasione della manifestazione, infatti, Captiks ha illustrato l’innovativa tecnologia MOVIT per la cattura del movimento, in grado di rilevare in tempo reale i dati della cinematica per più di quattro ore di funzionamento continuo.
È il Captiks Motion Studio SDK a consentire di sviluppare applicazioni software personalizzate sulla base delle necessità degli utenti finali. I dispositivi indossabili Captiks possono essere utilizzati in svariati ambiti, da quello medicale per l’analisi del movimento al settore sportivo per l’analisi dei gesti atletici, dalla biomeccanica fino al  training specializzato, dall’intrattenimento all’ambito industriale.