PosteMobile: cellulare con servizi integrati

di Noemi Ricci

scritto il

L'operatore mobile virtuale PosteMobile lancerà a marzo PM1001, il suo primo cellulare brandizzato a basso costo per accedere direttamente alle funzionalità di PosteMobile come i Servizi Semplifica

L’operatore mobile virtuale PosteMobile pensa agli utenti aziendali presentando il suo primo cellulare brandizzato con funzionalità ottimizzate per i propri clienti, oltretutto a un prezzo davvero ultra economico.

La società di Tlc del Gruppo Poste Italiane, tra i pochi MVNO ad aver riscosso un certo successo di mercato con 1,45 milioni di clienti, lancerà a marzo il suo PM1001, cellulare GSM realizzato in esclusiva da Zte.

Tra le caratteristiche pensate per i clienti di PosteMobile, la possibilità di accedere al Sim Toolkit della Sim PosteMobile direttamente da tasto menù principale, accedendo così a Servizi Semplifica di PosteMobile, che permettono agli utenti di BancoPosta e PostePay di effettuare trasferimenti di denaro e pagamenti in sicurezza.

Si possono ad esempio pagare bollette, operare sul proprio conto corrente postale, controllarne i movimenti o acquistare i biglietti dei mezzi pubblici dell’Atac romana.

PM1001 sarà venduto in tutti gli uffici postali attraverso il Catalogo PosteShop al prezzo di 22,90 euro o anche a meno, grazie alle offerte che l’operatore sta studiando per la fase di lancio del prodotto.

Design semplice, display TFT da 1,5 pollici, 63 grammi di peso e batteria a ioni di litio per un’autonomia in conversazione di 420 minuti: un cellulare senza troppe pretese ma ottimizzato per offerte proprietarie: apripista per dispositivi più evoluti, dotati di piattaforma Android?

I Video di PMI

PMI.it incontra SisalPay