Un “bollino Windows 7” per pc compatibili: al via il programma logo

di Redazione PMI.it

scritto il

Al via il programma Microsoft per la certificazione della piena compatibilità dei prodotti con il nuovo Windows 7: l' assegnazione del logo prevista, per ora esclusione dei netbook

A poche settimane dal lancio commerciale del nuovo sistema operativo (22 ottobre), Microsoft svela sul blog aziendale i dettagli del programma Windows 7 Logo, volto a fugare dubbi e garantire ai clienti la completa compatibilità del prodotto che stanno acquistando con il nuovo Os Windows 7.

Rispetto a Windows Vista, sono stati rivisti i criteri di assegnazione del logo, per assicurare agli utenti un’esperienza ottimale.

Come parametri per i test sono stati considerati i problemi più comuni, in modo da minimizzare crash, riavvii e arresti improvvisi. Ai partener, rispetto al passato, è stato dato più tempo per provare il nuovo sistema operativo ed è stato ridotto l’ammontare di lavoro loro richiesto.

Trovando il logo di Windows 7 sul computer che si intende acquistare, si avrà la garanzia che il prodotto funzioni correttamente con tutte le versioni di Windows 7, incluse quelle a 64 bit. Attualmente, i prodotti ufficialmente compatibili con Windows 7 sono oltre 6000 e sono visibili sul sito sito readyset7.com.

Per quanto riguarda i netbook con processore Atom sembra che questi non riceveranno il logo “Compatibile con Windows 7”, perchè non in grado di far girare tutte le versioni di Windows 7, compresa quella a 64-bit.

Microsoft sembra così voler evitare i guai avuti in passato con i prodotti dichiarati compatibili con Vista ma, invece, non in grado di far girare alcune versioni. Problema ovviato con l’uso di “Windows Vista Capable” e “Vista Premium Ready”.

I Video di PMI