HP: economia e qualità di stampa per Pmi

di Alessandro Vinciarelli

scritto il

Le nuove soluzioni PH favoriscono l'autonomia aziendale e abbattono i costi; disponibili diversi prodotti che consentono alle Pmi di ottimizzare i volumi di stampa

Per chi cerca il risparmio in ufficio, HP ha annunciato una serie di nuove soluzioni che consentono alle piccole e medie imprese di beneficiare di una riduzione delle spese di stampa.

La versatilità dei prodotti è infatti importante non solo per la stampa d’ufficio, ma anche per la realizzazione di materiale di marketing, senza la necessità di appoggiarsi a fornitori esterni.

L’obiettivo di HP, da tempo attento alle esigenze delle Pmi, è quello di offrire a queste ultime delle soluzioni che rappresentino un buon compromesso tra efficienza, costi e caratteristiche di stampa.

In questo ambito arrivano le nuove stampanti HP Officejet Pro che, secondo studi HP, possono ridurre i costi per singola pagina fino al 50%.

I vantaggi nell’utilizzo di queste nuove soluzioni ai fini di marketing è sottolineato da Alberto Bozzo, Vice President e General Manager HP EMEA che dichiara, « le nuovi stampanti HP Officejet Pro aiutano le piccole aziende a produrre materiale promozionale qualitativamente simile a quello delle grandi multinazionali, per rafforzare la propria immagine agli occhi dei clienti».

Le stampanti disponibili sono dimensionate secondo le differenti esigenze aziendali, con un ampia gamma di costi e funzionalità.

In particolare, i nuovi modelli consentono di stampare in alta definizione con velocità pari a 36 ppm in nero e 35 ppm a colori nella modalità bozza, mentre nel caso delle laser la velocità di stampa raggiunge le 12 ppm in nero e 10 ppm a colori.

I Video di PMI

ISEE, i modelli caso per caso