Tratto dallo speciale:

NAS semplici e scalabili per le Pmi

di Angela Rossoni

scritto il

Cresce l'esigenza, da parte delle Pmi, di soluzioni di storage di rete efficienti, scalabili e semplici all'uso

La crescita del volume dei dati, in particolare di quelli non strutturati, come documenti, video e immagini digitali da un lato, e la tendenza verso il consolidamento e la virtualizzazione dei server dall’altro, stanno trasformando il modo in cui vengono progettati, costruiti e gestiti i dispositivi di storage di rete. In particolare, queste tendenze alimentano la domanda di soluzioni NAS innovative che siano al contempo potenti e semplici da utilizzare, riducano i costi e la complessità operativa aumentando la produttività, aumentino la flessibilità e la scalabilità, migliorino la condivisione dei dati tra le risorse e gli utenti e limitino i consumi.

DELL

Dell PowerVaultoffre dispositivo NAS entry level il NX300, pensato appositamente per le PMI, che assicura prestazioni ottimali e una piattaforma di condivisione dei file più semplice basata su Windows Storage Server 2008. Il dispositivo, disponibile in un fattore di forma 1U compatto, è caratterizzato da una capacità raw di 4 TB, e da una serie di strumenti per la gestione remota basati su Java Remote Desktop Protocol, per l’accesso rapido e la protezione dei file, per la configurazione e la condivisione dei file, e per la riduzione dei file duplicati.

FUJITSU

Fujitsu ha annunciato una serie di soluzioni in ambito storage destinate alle piccole e medie imprese che include il NAS Eternus DX90. Questo sistema di storage entry-level é dotato di funzionalità di replica dei dati in modalità sia sincrona che asincrona e consente l’attuazione di funzioni di disaster recovery anche a fronte di un budget IT limitato. Il prodotto è caratterizzato da un’espandibilità da 2 a 120 nuovi dischi in formato 10U, per una capacità massima fisica di 120 TB e logica di 88,5 TB. Il NAS Eternus DX90 assicura inoltre una disponibilità del 99,99% e supporta sia la connettività Fibre Channel da 4 o da 8 Gbit/s, sia le tecnologie iSCSI o SAS.

IBM

La piattaforma Scale Out Network Attached Storage (SONAS) di IBM è stata progettata per massimizzare le prestazioni, la scalabilità, la disponibilità e la flessibilità, e per consentire alle aziende di iniziare con investimenti contenuti nello storage per poi crescere al variare delle esigenze di business. SONAS supporta il bilanciamento dei carichi intelligente, il thin provisioning dinamico, e i protocolli standard CIFS, NFS, FTP RAID 5, 6, SAS e SATA.

LACIE

LaCie ha presentato la nuova linea Network 2 di prodotti di storage di rete per le PMI, composta dai modelli D2 (a disco singolo), 2BIG (a due dischi) e 5BIG (a cinque dischi). Questi dispositivi di storage offrono un accesso ai dati con velocità fino a 70 MB/sec e permettono agli utenti la condivisione istantanea dei file o il backup di qualsiasi PC o MAC in rete. Entrambi i modelli presentano dischi hot-swap RAID 1 per la ridondanza dei dati, mentre il 5BIG Network 2 offre dischi di tipo RAID 6.

NETGEAR

Netgear ha ampliato di recente la propria gamma di sistemi di storage per le PMI con due soluzioni della serie ReadyNAS, ottimizzati per le applicazioni di virtualizzazione. I modelli ReadyNAS 3100 e 4200 integrano un processore Intel quad core, presentano un’architettura unificata per applicazioni NAS e iSCSI SAN e sono in grado di supportare fino a 500 utenti con file sharing su piattaforme diverse. Offrono funzioni avanzate di replica di accesso remoto, di disaster recovery e di virtualizzazione dei server. Il sistema 3100 è dotato di 4 canali SATA e fornisce una capacità di storage di 4 o di 8 TB su rack 1U. Il sistema 4200 presenta 12 canali SATA e può essere fornito con capacità di storage di 12 o 24 TB su rack 2U. Entrambe le soluzioni sono predisposte per la piattaforma VMware, operano in ambiente Linux e supportano l’infrastruttura di rete 10 Gigabit Ethernet.

Figura 1: ReadyNas di Netgear

ReadyNas di Netgear

THECUS

La serie di NAS Thecus rivolta alle Pmi di Thecus Technology include il NAS N4200 Zero-Crash, dotato di processore Intel Atom D510 Dual Core da 1,66GHz e 1GB di memoria DDR2. Un Disk On Module (DOM) contiene tutto il software critico del sistema, mentre un DOM secondario riprogramma automaticamente il DOM primario in caso di guasto. Il NAS è dotato inoltre di due display separati, per una maggiore semplicità d’uso. Uno schermo LCD visualizza informazioni critiche del sistema, compreso lo stato del disco rigido e della rete, mentre un OLED da 2,8 pollici consente di modificare le impostazioni del sistema.

Figura 2: NAS N4200 Zero-Crash di Thecus

NAS N4200 Zero-Crash di Thecus

Grazie ad un modulo batteria di backup (BBM) agli ioni di litio, tutti i dati non scritti vengono salvati automaticamente sui dischi rigidi, assicurando così l’integrità del sistema e dei dati anche a seguito di un’improvvisa mancanza di alimentazione. L’N4200 offre quattro alloggiamenti per dischi rigidi SATA, da 2,5 e da 3,5 pollici, che mettono a disposizione fino a 8TB. Il NAS supporta numerose diverse RAID, fra cui RAID 0, 1, 5, 6, 10 e JBOD.