Tratto dallo speciale:

Microsoft Cybersecurity Experience: formazione sulla sicurezza IT

di Redazione PMI.it

scritto il

Microsoft inaugura a Milano il nuovo spazio Cybersecurity Experience dedicato alla formazione sulla sicurezza informatica.

Microsoft Italia inaugura a Milano il nuovo spazio Cybersecurity Experience dedicato alla formazione sulla sicurezza informatica. Un centro esperienziale, all’interno del Microsoft Technology Center della Microsoft House, progettato per sensibilizzare grandi imprese, PMI e Pubblica Amministrazione sulle minacce informatiche, favorendo la conoscenza degli strumenti disponibili per proteggersi e del valore del Cloud Computing a supporto della resilienza.

=> Microsoft Viva: nuova piattaforma di Employee Experience

L’iniziativa, che rientra negli obiettivi previsti dal piano quinquennale Ambizione Italia #DigitalRestart, nasce dal costante impegno di Microsoft sul fronte della sicurezza IT e dall’analisi dello scenario che vede quest’ultima come un aspetto prioritario per la trasformazione digitale e la crescita del Paese.

Secondo l’ultimo Digital Defense Report di Microsoft, gli attacchi informatici sono sempre più sofisticati e per le aziende private e pubbliche è indispensabile dotarsi delle competenze e delle tecnologie necessarie a contrastarli, garantendo la continuità dei servizi.

La nuova Cybersecurity Experience permette alle aziende e ai professionisti di vivere in prima persona l’esperienza di un cyber attacco, attraverso una dimostrazione immersiva, interattiva e altamente personalizzabile in base al settore di riferimento. Sarà possibile effettuare simulazioni virtuali e testare l’esito di alcune minacce, partecipando anche ad attività di vulnerability e penetration test. L’attenzione sarà anche focalizzata sull’importanza dell’Intelligenza Artificiale e del Machine Learning, anche grazie a demo ad hoc.

Lo scoppio dell’emergenza sanitaria ha portato molte aziende ad avviare rapidi percorsi d’innovazione, con l’obiettivo di abilitare il lavoro da remoto e garantire la continuità di business, senza però lavorare a un piano di transizione che tenesse in considerazione gli aspetti legati alla sicurezza informatica – ha dichiarato Andrea Cardillo, Direttore del Microsoft Technology Center di Microsoft Italia.