Tratto dallo speciale:

Cashback per bollo auto e IMU: dove e come fare

di Redazione PMI.it

scritto il

Offerte cashback: pagando tramite la rete PuntoPuoi di PayTipper (Enel X), il rimborso scatta anche su Bollettini Postali, MAV, RAV, PagoPA e Bollo Auto.

Come da previsioni, si moltiplicano le offerte che mirano a incrementare ed estendere i vantaggi del Cashback di Stato. Tra le novità di spicco si segnala il bonus fruibile per il pagamento dei bollettini tramite la rete PuntoPuoi di Enel X.

In prativa, oltre alle spese con strumenti di pagamento elettronici (carte o App) ammesse al cashback dal Piano Italia Cashless del Governo (ossia acquisti effettuati presso esercenti fisici , è possibile ottenere il rimborso del 10% anche su altre voci di spesa teoricamente escluse.

A consentirlo è PayTipper, società del Gruppo Enel X, che attraverso la rete PuntoPuoi offre un Bonus Cashback anche per il pagamento dei Bill payment. Cosa sono? I classici bollettini postali ma anche i MAV e RAV, gli avvisi PagoPA e il bollo auto. Teoricamente, in questo modo è possibile anche ottenere un rimborso sull’IMU se, invece dell’F24, si utilizzano i bollettini di conto corrente postale o bancario.

=> Cashback: beni e servizi tra gli acquisti ammessi

Come fare? Dopo essersi registrati sulla App IO con la propria carta di debito o di credito, oppure tramite altri strumenti forniti dalla propria banca, ci si dovrà recare presso uno degli esercenti convenzionati con la rete PuntoPuoi (o che usano i POS di PayTipper) per effettuare il pagamento delle voci sopra indicate.

I Video di PMI