Tratto dallo speciale:

Italian Gallery SG per il business online

di Redazione PMI.it

scritto il

Al via il progetto e-commerce Italian Gallery SG per favorire l’accesso delle imprese italiane nei mercati asiatici.

I mercati asiatici rappresentano uno sbocco molto proficuo per le aziende italiane, che possono sfruttare le potenzialità dell’e-commerce per raggiungere i consumatori oltreconfine e ampliare il business Made in Italy.

Il nuovo progetto e-commerce promosso dalla Camera di Commercio italiana di Singapore (Italian Chamber of Commerce Singapore – ICCS) si propone di favorire l’accesso ai mercati asiatici da parte delle imprese della Penisola: Italian Gallery SG, infatti, combina competenze territoriali, di mercato, normative e logistiche per aiutare concretamente il mondo imprenditoriali italiano.

La Camera è in grado di facilitare le procedure normative, logistiche e finanziarie di quelle aziende che pur essendo interessate al mercato asiatico non ne conoscono direttamente players e abitudini di mercato: sono 22 le imprese nazionali con oltre 40 prodotti nazionali su piattaforme partner singaporesi.

Sono aziende di piccole e medie dimensioni attive nei più diversi settori merceologici. La camera suggerisce in particolare prodotti Food& Beverage, arredamento, prodotti per la casa, prodotti di cosmesi e Pet Food.

=> Made in Italy traino per l'export in Eurasia

ICCS, che rappresenta circa 200 associati tra aziende italiane attive nel Sud Est Asiatico, aziende singaporesi con interessi in Italia, aziende internazionali presiedute da Manager italiani e soci individuali (prevalentemente professionisti italiani), conta 5 Comitati operativi presieduti su base volontaria da rappresentanti di aziende leader dei rispettivi settori: Finance (SMBC), Shipping (Fratelli Cosulich), Professionals (Studio GOP), Farma (Gruppo Petrone) e Design (Technogym).

I Video di PMI

Facebook locations per chi ha più sedi fisiche