HP Mini 5103, netbook con touchscreen da 10,1 pollici

di Marco Mattioli

scritto il

HP Mini 5103 è un netbook concepito per applicazioni professionali, grazie a doti di robustezza e all’aspetto curato ma essenziale.

Sua prerogativa è costituita dalla disponibilità  di una versione con touchscreen da 10,1 pollici per rendere più coinvolgente l’esperienza d’uso degli utenti.

Dai test eseguiti la risposta ai comandi touch e multitouch è soddisfacente e si apprezza soprattutto durante la navigazione web.

Occorre però tenere presente che l’ampiezza ridotta rappresenta un limite quando si interagisce con Windows 7, in quanto menù e componenti non sono stati pensati per una pura esperienza multitouch.

Inoltre, lo schermo, abbinato all’acceleratore grafico Intel GMA 3150, è retroilluminato a LED e la opacità  favorisce la visualizzazione dei contenuti anche in condizioni di luce riflessa.

Il processore Intel Atom N550 operante alla frequenza di 1,5 GHZ può contare su 2 GB di memoria RAM di tipo DDR3.

Il disco fisso a 7.200 rpm offre la capienza di 250 GB, valore più che sufficiente per installare numerose applicazioni e gestire ingenti quantità  di dati.

La disponibilità  di tre porte USB, un lettore di schede SDHC, una presa VGA, una porta Ethernet e il modulo Wi-Fi ne completano la dotazione, osservando la mancanza di un attacco HDMI.

Contenuti peso e dimensioni, utili a favorire la maneggevolezza del netbook: 1,3 Kg per 26,2 x 18 x 2,48 centimetri.

La batteria agli ioni di litio a 6 celle permette di raggiungere l’autonomia massima di 5 ore, valore il quale consente di lavorare quasi per una giornata intera.

HP Mini 5103 con touchscreen presenta dunque caratteristiche adatte a migliorare la produttività  personale, grazie a specifiche adatte a diversi situazioni operative.