Acer presenta le nuove soluzioni Gateway per l’area business

di Emanuele Menietti

scritto il

Acer ha da poco presentato la propria offerta per il segmento small and medium business. La gamma comprende le soluzioni Gateway e potrebbe consentire alla società di conquistare nuove fette di mercato

A distanza di un paio di anni dall’acquisizione di Gateway, Acer è ora pronta per lanciare la propria offensiva nel comparto del professional business. Dopo aver registrato trend in sensibile crescita nel settore consumer, il celebre produttore di soluzioni informatiche ha annunciato i propri piani per la distribuzione di una nuova gamma di server e dispositivi per lo storage per il mercato professionale.

«La nostra strategia e la nostra offerta per il mercato consumer è pressoché completa soprattutto con i lanci previsti per il primo quarter del prossimo anno. Per quanto riguarda invece il mondo business, abbiamo iniziato a studiare strategia, prodotti e posizionamento un anno fa, di fatto mentre iniziava il periodo più difficile della crisi. Tuttavia, l’importanza degli annunci di oggi è tale che non avrebbe senso fermare il percorso intrapreso per colpa della crisi» ha spiegato Gianfranco Lanci, CEO e presidente Acer, intervenuto nel corso della presentazione della nuova offerta per lo small and medium business della società.

Attraverso il brand Gateway, Acer offrirà prodotti server e per lo storage appositamente concepiti per i segmenti Small and Medium Business (SMB) e per le soluzioni di High Performance Computing (HPC). L’offerta per l’area SMB comprende una serie di prodotti basati sui chip realizzati da Intel e sulle soluzioni software sviluppate da Microsoft. La nuova linea di server Acer e Gateway sarà disponibile in numerose configurazioni, per meglio adattarsi alle esigenze dei singoli clienti, e offrirà alti standard sul fronte del consumo energetico. I dispositivi per lo storage comprenderanno sia soluzioni maggiormente tradizionali per il salvataggio dei dati, come i drive a nastro, sia la possibilità di realizzare reti ad alta velocità di dispositivi di memoria di massa condivisi (SAN).

Acer e Gateway hanno inoltre confermato alcune importanti partnership tese a offrire ai clienti una vasta gamma di opzioni e servizi compatibili con le loro esigenze. Oltre al lavoro coordinato con Intel e Microsoft, che ha consentito di aumentare l’efficienza delle soluzioni server riducendo i costi, la due società manterranno stretti i rapporti con Hitachi Data System (HDS) per lo sviluppo dei prodotti legati allo storage per il comparto SMB. I dispositivi realizzati in collaborazione con Hitachi saranno distribuiti con i brand Acer/HDS e Gateway/HDS e consentiranno di affrontare le sfide poste dalla crescita del data management e degli standard di sicurezza richiesti per proteggere i dati e le reti.

Con la propria nuova offerta, Acer mira a conquistare rapidamente nuove quote di mercato nel competitivo comparto delle soluzioni informatiche per small and medium business. La società è determinata a conquistare il 10% circa del market share entro il 2011 in buona parte dei paesi europoei Italia compresa. Per raggiungere questo obiettivo, Acer metterà a punto una rete di VAR (value-added reseller) per far conoscere e veicolare al meglio la propria offerta legata alle nuove opportunità offerte principalmente da Gateway.

L’impegno di Acer conferma l’interesse della società per un settore fino a ora rimasto in ombra, oscurato in parte dai successi nell’area consumer. «È vero che siamo percepiti come azienda prevalentemente consumer. Ed è vero che siamo in grado di portare al mercato consumer un’offerta end-to-end che parte dagli smartphone, nel nostro listino ormai da un paio di mesi, passa per i netbook e arriva ai notebook, ma è vero anche che il 30% del nostro fatturato deriva dallo small and medium business. SMB e Pubblica Amministrazione sono nostri focus, mentre siamo e restiamo meno presenti sul segmento Enterprise, mercato quest’ultimo che richiede una presenza commerciale diretta, dunque in contrasto con la nostra missiono di lavorare al 100% con il canale» ha dichiarato Lanci, riconfermando gli obiettivi primari di Acer e la strategia di business adottata per la società.

La nuova offerta basata anche sulle soluzioni Gateway potrebbe consentire ad Acer di estendere la propria presenza in alcuni specifici segmenti del professional business. La concorrenza nel settore è comunque agguerrita e potrebbe rendere l’avanzata della società guidata da Lanci più difficoltosa del previsto.