3D e tablets, la sfida di Berlino

di Barbara Weisz

scritto il

Megascreen in tre dimensioni e rivali del'iPad sono i più attesi alla fiera dell'elettronica di consumo tedesca. Evento Apple a San Francisco

I megaschermi televisivi, con tutte le ultimssime novità del 3D, e i piccoli tablet, in concorrenza con il neonato iPad di Apple. Sono questi due i temi più attesi della cinquantesima edizione di Ifa, la fiera berlinese dedicata all’elettronica di consumo in agenda da venerdì prossimo, 3 settembre, a mercoledì 8.

Gli organizzatori annunciano numeri positivi: spazio espositivo ampliato dell’11% a 134mila metri quadri, circa 1400 visitatori attesi, il 22% in più rispetto alla scorsa edizione.

La situazione di mercato, sempre secondo gli allestitori della kermesse tedesca, induce all’ottimismo. Il settore ha intrapreso la strada della ripresa negli ultimi mesi del 2009, e quest’anno sta procedendo all’insegna del trend rialzista. Le previsioni sulle vendite dell’intero 2010 raggiungono i 582 miliardi di euro, con una crescita intorno al 5% rispetto al 2009.

La Germania si sta muovendo in linea con questi andamenti, e per fine anno si attende un fatturato intorno al 25 miliardi di euro, un record storico. Si attendono novità da diversi settori. Per quanto riguarda l’elettronica per la casa, attenzione puntata sul design, sulla facilità di utilizzo dei dispositivi, sull’ergonomica. Ancora innovazione sul fronte della casa intelligente, molto interesse per l’efficienza energetica.

Ma le principali aspettative della vigilia riguardano, appunto, l’alta definizione e i nuovi tablets. Il mercato dei televisori dotati di tecnolgia Led ha registrato un giro d’affari, nel mondo, da quattro miliardi di euro, con tre milioni di unità vendute, in pratica il 6% dell’interno mercato degli Lcd (dati Gfk Digital World).

Da Samsung a Sony a Panasonic o Sharp, i big mondiali faranno a gara per presentare megascreeen, Led o al plasma, rigorosamente ultrasottili, ad altissima definizione, ognuno con la sua ricetta per l’intrattenimento in tre dimensioni. Le novità in 3D non riguardano solo gli schermi, ma l’intero sistema dell’intrattenimento domestico, dai Pc ai lettori Dvd alle videocamere, ai contenuti per le console di gioco. 

E poi, l’anti iPad. Si attendono presentazioni, fra gli altri, da Toshiba e da Samsung, che domani, ovvero alla vigilia dell’appuntamento tedesco, dovrebbe presentare il suo Galaxy Tab, un terminale mobile con schermo touchscreen da sette pollici, dotato di connettività 3G, basato sul sistema operativo Android.

Intanto in casa Apple conto alla rovescia ormai quasi ultimato per il tradizionale appuntamento settembrino a San Francisco. In queste ore si alza il sipario sull’evento musicale di cui non si sa molto di ufficiale ma intorno al quale le indiscrezioni si sprecano.

I rumors più insistenti parlano del lancio di nuovi iPod, e forse anche della nascita dell’iTv, il dispositivo per i contenuti digitali che dovrebbe prendere il posto della Apple tv.