Windows 8 su PC e tablet a ottobre

di Floriana Giambarresi

scritto il

Microsoft dovrebbe ultimare i lavori su Windows 8 in estate, con una distribuzione prevista a partire da ottobre su PC e tablet.

Microsoft Windows 8 dovrebbe essere disponibile a partire da ottobre, sia nella versioni per architetture Intel che per ARM, ovvero per PC, notebook, netbook e tablet. A partire dall’autunno, Apple potrebbe trovarsi di fronte un concorrente di tutto rispetto.

Le indiscrezioni sul lancio di Windows 8 provengono da fonti vicine a Microsoft, che avrebbero riportato come i lavori sullo sviluppo del nuovissimo sistema operativo dovrebbero concludersi in estate. Sarà dunque solo una questione di distribuzione pria di vedere l’OS sul mercato, un mercato dove l’azienda di Redmond non intende conquistare solo il segmento PC, ma anche quello tablet, ultimamente di estremo interesse per i consumatori.

Si vocifera infatti che entro l’autunno siano previsti almeno 40 dispositivi elettronici con processore Intel e circa cinque tablet basati su soluzione ARM. L’obiettivo è quello di farsi trovare pronti per le prossime festività natalizie: “Se mancano il periodo settembre-ottobre, rischiano di essere bloccati senza riuscire a vendere nulla nel 2012”, ha commentato l’analista di Gartner, Michael Gartenberg. “L’ultima cosa che Microsoft vuole è una situazione dove non ci siano tablet Windows competitivi quando per il nuovo iPad si prospettano buone vendite natalizie”.

L’ipotesi di un lancio dei tablet previsto per i prossimi mesi era stata lanciata anche da Steven Sinofsky, presidente della divisione business di Windows: “Il nostro obiettivo collettivo è di venderli allo stesso tempo. Non avrei detto l’obiettivo se non pensassi che possiamo farlo”. Insomma sebbene nessuna data ufficiale sia ancora stata confermata dai piani alti di Redmond, Windows 8 è ormai nell’aria.

In linea con l’arrivo previsto da Microsoft di Windows 8, produttori quali Hewlett-Packard, Dell, Lenovo, Acer e Asustek stanno sviluppando tablet x86 da lanciare per lo stesso periodo. Si aggiungono agli stessi anche Samsung, Sony, Toshiba, Lenovo, Acer e Asustek, che lanceranno i propri tablet con ARM all’inizio del 2013.

I Video di PMI