Socl: Microsoft apre il social network al pubblico

di Floriana Giambarresi

scritto il

Microsoft apre Socl al pubblico: si tratta del social network proprietario, un progetto però differente da Facebook e Twitter.

Microsoft ha aperto al pubblico la versione beta di So.cl, il social network proprietario per la condivisione dei contenuti multimediali. Terminata la fase di test in collaborazione con gli atenei statunitensi, adesso il suo progetto è disponibile a chiunque ne sia interessato.

Nessuna concorrenza con le altre piattaforme quali Facebook e Twitter: il progetto So.cl è qualcosa di alternativo che mescola gli aspetti tipici di un social network con le classiche modalità di un motore di ricerca dedicato ai video e alle immagini. L’idea alla base di So.cl consiste in fatti nel combinare il social-networking con il search, la ricerca online di Bing.

Microsoft ha realizzato So.cl usando TypeScript, ovvero il set proprietario di JavaScript, e secondo la dirigente Mary Jo Foley, per questa soluzione sono stati messi insieme progetti sperimentali come Montage e Kodu, rispettivamente l’applicazione dedicata ai collage fotografici e alla programmazione di giochi. In base a quanto comunicato da Lili Cheng, manager generale della divisone Fuse Labs dell’azienda di Redmond, Microsoft vuole “democratizzare il design e proporre un’idea per far post bellissimi”.

Ci si può iscrivere liberamente alla versione beta di So.cl accedendo con il proprio account Facebook o Windows LIVE ID. Non è infatti necessaria alcuna iscrizione.