Tratto dallo speciale:

Google aiuta a calcolare i vantaggi del cloud computing

di Tullio Matteo Fanti

scritto il

Quali i vantaggi di portare la propria azienda tra le nuvole del cloud computing? Alla questione può rispondere facilmente il nuovissimo strumento online "Go Google cloud calculator"

Google ha annunciato la disponibilità dello strumento online “Go Google cloud calculator“, pensato per mostrare con chiarezza e in tutta semplicità i benefici economici e organizzativi che possono derivare dell’adozione del cloud computing in azienda.

Il tool richiede l’inserimento di due sole informazioni: il nome dell’azienda e il numero dei dipendenti. Una volta inseriti i dati, una piacevole sequenza di schede mostrerà le diverse aree in cui la tecnologia cloud saprà dare i massimi risultati, ovvero efficienza, produttività, sicurezza e innovazione.

Si parte così dai costi decisamente contenuti di Google Apps, per arrivare alle ore di lavoro risparmiate grazie agli strumenti collaborativi messi a disposizione da Apps, passando per i vantaggi che derivano da una archiviazione decentralizzata dei dati aziendali.

Mantenere i dati “in the cloud” significa infatti poterci accedere attraverso una vasta gamma di apparecchi, anche mobili, ovunque ci sia una connessione Internet e risparmiare cifre considerevoli sulle operazioni di backup e su eventuali procedure di recupero dati.

Il resoconto completo può essere infine salvato sotto forma di URL, documento o presentazione PDF (ma anche come poster da appendere), da archiviare localmente, all’interno di Google Documents o da inviare a colleghi di lavoro.

Il tool quindi ha il pregio di mostrare con esempi concreti e in tutta semplicità i reali vantaggi del cloud computing; nonostante si tratti di una tecnologia oramai ben rodata, sono ancora molti infatti i decision maker aziendali e professionisti IT che si scoprono decisamente confusi in merito a tale soluzione.

I Video di PMI

Google Analytics: attenzione alla Frequenza di Rimbalzo!