EMC Documentum 6.5: “Web 2.0 senza rischi”

di Chiara Bolognini

scritto il

La suite introduce molte innovazioni chiave che consentono un'esperienza Web 2.0 completa e migliori funzionalità XML

La diffusione dei contenuti digitali e la facilità d’uso del Web 2.0 e del cosiddetto “social computing” hanno innalzato le aspettative degli utenti business in tema di tecnologie enterprise e accesso alle informazioni aziendali.

Aumentando i volumi dei dati in entrata, tuttavia, aumentano anche i fattori di rischio per le imprese, che necessitano di soddisfare le esigenze tecnologiche più evolute di dipendenti e clienti con infrastrutture informatiche che risultino ben protette.

Per questo, EMC ha presentato una nuova generazione di prodotti web 2.0 integrati alla propria piattaforma, ora Documentum Enterprise Content Management (ECM) 6.5.

La suite introduce innovazioni che si prefiggono di migliorare l’esperienza Web 2.0 ma anche le funzionalità
XML
, puntando a più elevate prestazioni, scalabilitàFRS (Federated Record Management Services) e a processi
aziendali transazionale più rapidi.

In particolare, la società propone alle aziende, anche medio-piccole: Documentum CenterStage Essentia; Documentum Media WorkSpace; My Documentum; Documentum Web Publisher Page Builder e la versione aggiornata di Documentum
TaskSpace.

A rendere più completa la nuova offerta, come dicevamo, funzionalità XML, capacità di gestire grandi volumi di contenuti, gestione illimitata dei record e accelerazione dei processi aziendali transazionali.

I Video di PMI

Video su Facebook: impariamo dai più bravi