Microsoft punta alla Comunicazione Unificata

di Noemi Ricci

scritto il

Annunciata l'alleanza strategica tra Aspect e Microsoft, per offrire le innovative piattaforme vocali e di unified communication ai contact center di tutto il mondo

Nei giorni scorsi, Microsoft e Aspect Software – in occasione del VoiceCon Orlando 2008 – hanno annunciato un’alleanza strategica pluriennale per l’offerta di servizi innovativi di unified communication per i contact center di tutto il mondo.

Aspect renderà la propria soluzione di comunicazione su IP del tutto complementare alla piattaforma di applicazione vocale di Microsoft. Questa, da parte sua, riconoscendo la validità delle piattaforme di comunicazione integrata e VoIp di Aspect (e investendo in quest’ultima), sembra voler accelerare lo sviluppo e l’adozione di nuove soluzioni e nuovi servizi in cui settore emergente.

Microsoft promette che la partnership – insieme allo sviluppo congiunto delle applicazioni – migliorerà i servizi, il supporto e la vendita anche nelle piccole e medie imprese.

La casa di Redmond assicura inoltre che, grazie all’integrazione tra Microsoft Office Communications Server 2007 e Aspect Unified IP, sarà possibile cambiare le modalità con cui le aziende interagiscono con i propri clienti, attraverso diversi canali di contatto (telefono, instant messaging, email o conferencing), mantenendo elevati i gradi di affidabilità, scalabilità e repostistica.

Aspect rilascerà già quest’anno la nuova versione del suo prodotto basato su .NET, includendo capacità di “ask-an-expert” mediante strumenti di instant messaging e funzionalità di presence disponibili in Office Communications Server 2007.

In questo modo, gli operatori dei contact center potranno – in un’unica interazione – rintracciare e consultare gli esperti indipendentemente dalla loro collocazione, rispondendo in modo veloce ed efficace alle richieste del clienti.

I Video di PMI

Ambizione Italia: il progetto Microsoft